Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi e Valutazione degli indicatori di performance in impianti asserviti da veicoli a guida laser (LGV)

L’automazione e le tecnologie di controllo sempre più avanzate hanno comportato innovazioni tecniche e gestionali nel settore industriale e, in particolar modo nel settore dei trasporti interni dell’immagazzinamento dei materiali. I metodi analitici di progettazione e di gestione che permettono di realizzare un sistema Lgv efficiente sono realizzati considerando i molteplici fattori che influenzano dinamicamente il sistema.
Il presente lavoro di Tesi è stato elaborato a seguito di uno stage di durata di cinque mesi presso Elettric80 SpA, azienda con grande esperienza nella fornitura di soluzioni logistiche per il fine linea e, in particolare, per lo stoccaggio tramite veicoli a guida laser.
Il progetto parte dall’analisi e dallo studio d’installazioni reali effettuate da Elettric80 Spa in contesti molto differenti e ha l’obiettivo di comprendere e studiare le complesse dinamiche che influenzano le performance dell’impianto.
Nella prima parte si propone una valutazione qualitativa della reportistica allarmi e missioni disponibile per gli impianti; i fattori risultanti dall’analisi hanno consentito l’elaborazione di un metodo che consenta la determinazione delle cause di inefficienza. A tal proposito sono stati introdotti degli indici per stimare la performance della flotta LGV: tali indici consentono di monitorare il funzionamento dell’impianto e costituiscono una base affidabile sul quale testare l’installazione in fase di collaudo.
Nella parte centrale viene proposta una reingegnerizzazione del database esistente: la valutazione qualitativa, infatti, ha fatto emergere alcune problematiche in merito alla rendicontazione dei dati a livello software ed a fronte di questa nuova esigenza si è ipotizzata una nuova struttura di memorizzazione dei dati che consentisse di garantire l’applicabilità degli indicatori di performance.
Nella parte conclusiva e come ulteriore approfondimento si sono valutati i benefici di questa nuova re-organizzazione sia a beneficio di analisi interne, che come strumento di supporto per il cliente; in ultimo si sono ipotizzati quali nuovi dati fosse interessante mantenere in memoria nel software al fine di valutare futuri indici di valutazione del sistema integrato con i sistemi di stoccaggio.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Sommario L’automazione e le tecnologie di controllo sempre più avanzate hanno comportato innovazioni tecniche e gestionali nel settore industriale e, in particolar modo nel settore dei trasporti interni dell’immagazzinamento dei materiali. I metodi analitici di progettazione e di gestione che permettono di realizzare un sistema Lgv efficiente sono realizzati considerando i molteplici fattori che influenzano dinamicamente il sistema. Il presente lavoro di Tesi è stato elaborato a seguito di uno stage di durata di cinque mesi presso Elettric80 SpA, azienda con grande esperienza nella fornitura di soluzioni logistiche per il fine linea e, in particolare, per lo stoccaggio tramite veicoli a guida laser. Il progetto parte dall’analisi e dallo studio d’installazioni reali effettuate da Elettric80 Spa in contesti molto differenti e ha l’obiettivo di comprendere e studiare le complesse dinamiche che influenzano le performance dell’impianto. Nella prima parte si propone una valutazione qualitativa della reportistica allarmi e missioni disponibile per gli impianti; i fattori risultanti dall’analisi hanno consentito l’elaborazione di un metodo che consenta la determinazione delle cause di inefficienza. A tal proposito sono stati introdotti degli indici per stimare la performance della flotta LGV: tali indici consentono di monitorare il funzionamento dell’impianto e costituiscono una base affidabile sul quale testare l’installazione in fase di collaudo. Nella parte centrale viene proposta una reingegnerizzazione del database esistente: la valutazione qualitativa, infatti, ha fatto emergere alcune problematiche in merito alla rendicontazione dei dati a livello software ed a fronte di questa nuova esigenza si è ipotizzata una nuova struttura di memorizzazione dei dati che consentisse di garantire l’applicabilità degli indicatori di performance. Nella parte conclusiva e come ulteriore approfondimento si sono valutati i benefici di questa nuova re-organizzazione sia a beneficio di analisi interne, che come strumento di supporto per il cliente; in ultimo si sono ipotizzati quali nuovi dati fosse interessante mantenere in memoria nel software al fine di valutare futuri indici di valutazione del sistema integrato con i sistemi di stoccaggio.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Marisa Sgro Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1202 click dal 06/12/2011.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.