Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il linguaggio giovanile ad Iglesias: indagine nella scuola secondaria.

Il presente lavoro illustra i risultati di un'indagine sul linguaggio giovanile condotta ad Iglesias, con la collaborazione di quasi un centinaio di studenti, appartenenti ad un triennio del Liceo Scientifico e ad un triennio dell'Istituto Tecnico I.P.S.I.A. della città.
L'indagine riguarda una delle tematiche di più recente interesse di studio nell'ambito delle discipline linguistiche e sociolinguistiche, e si inserisce in una serie di ricerche svolte a livello regionale, talvolta come tesi di laurea, finalizzate ad individuare la presenza o meno delle varietà linguistiche giovanili nelle varie zone della Sardegna.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Capitolo 1 La definizione e le componenti del linguaggio giovanile. 1.1 Definizione. Per linguaggio giovanile si intende una varietà della lingua, prevalentemente orale, utilizzata dai giovani all'interno dei loro gruppi amicali in particolari situazioni comunicative e con riferimento ad alcuni temi o ambiti centrali della loro esistenza e dei loro interessi: l'amicizia, la scuola, il rapporto con l'altro sesso, lo sport e talvolta l'ambito della droga. Tale etichetta denomina una realtà linguistica non unitaria e non stabile, in cui confluiscono diverse componenti linguistiche. Secondo Alberto A. Sobrero (1990: 101), queste componenti sono: 1.una base di italiano comune colloquiale informale; 2.uno strato dialettale; 3.uno strato gergale « tradizionale » ; 4. uno strato gergale « innovante » ; 5.uno strato proveniente dalla lingua della pubblicità e dei mass-media. Ad esse Cortelazzo (1994: 293) ne aggiunge una sesta: 6. uno strato costituito da inserti di lingue straniere. 1.2 Italiano colloquiale. Alla base del linguaggio giovanile sta l'italiano colloquiale, che viene preferito

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giuseppina Stocchino Contatta »

Composta da 100 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 951 click dal 27/12/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.