Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti comunicativi della mobilità sostenibile

Cosa sanno le persone della mobilità sostenibile? Questo è un argomento molto importante in un periodo storico come quello attuale, in cui i problemi ambientali generano tante preoccupazioni. Per questo motivo, gli individui dovrebbero essere adeguatamente informati e costantemente aggiornati. Obiettivo di questa ricerca era quello di studiare gli aspetti comunicativi inerenti il discorso sulle forme di mobilità alternativa, quindi capire cosa è di pubblico dominio, cosa non lo è, e perché.
L’utilizzo combinato di due tecniche di ricerca, quali il focus group e la somministrazione di trame associative, ha permesso di raccogliere risultati soddisfacenti per gli obiettivi di partenza. Come si vedrà dai risultati, sono diversi gli aspetti inerenti al trasporto sostenibile che necessitano di una più accurata attenzione, non solo a livello organizzativo, ma anche comunicativo. Questa indagine ha dimostrato come, nonostante la valutazione favorevole che l’argomento riceve da parte del pubblico, ci siano ancora delle lacune sulle quali intervenire per far si che il discorso sulla mobilità sostenibile diventi prioritario per tutti.
Grazie alle opinioni e alle valutazioni che hanno fornito i partecipanti alla ricerca, è stato possibile delineare un quadro più preciso di quelli che sono i maggiori attori sociali coinvolti in questa situazione. Da una parte, ci sono la pubblica amministrazione e i mass media, i quali hanno il compito sia di intervenire con iniziative mirate, sia di comunicare stimolando l’interesse delle persone ad informarsi e mobilitarsi personalmente. Dall’altra parte, ci sono i cittadini che devono cercare le proprie strategie di mobilità sostenibile, consone al proprio stile di vita e che siano a beneficio di tutti. Come si vedrà dalla ricerca, affinché tutti gli attori sociali cooperino in questa direzione, c’è ancora un po’ di strada percorrere.

Mostra/Nascondi contenuto.
ABSTRACT Cosa sanno le persone della mobilità sostenibile? Questo è un argomento molto importante in un periodo storico come quello attuale, in cui i problemi ambientali generano tante preoccupazioni. Per questo motivo, gli individui dovrebbero essere adeguatamente informati e costantemente aggiornati. Obiettivo di questa ricerca era quello di studiare gli aspetti comunicativi inerenti il discorso sulle forme di mobilità alternativa, quindi capire cosa è di pubblico dominio, cosa non lo è, e perché. L’utilizzo combinato di due tecniche di ricerca, quali il focus group e la somministrazione di trame associative, ha permesso di raccogliere risultati soddisfacenti per gli obiettivi di partenza. Come si vedrà dai risultati, sono diversi gli aspetti inerenti al trasporto sostenibile che necessitano di una più accurata attenzione, non solo a livello organizzativo, ma anche comunicativo. Questa indagine ha dimostrato come, nonostante la valutazione favorevole che l’argomento riceve da parte del pubblico, ci siano ancora delle lacune sulle quali intervenire per far si che il discorso sulla mobilità sostenibile diventi prioritario per tutti. Grazie alle opinioni e alle valutazioni che hanno fornito i partecipanti alla ricerca, è stato possibile delineare un quadro più preciso di quelli che sono i maggiori attori sociali coinvolti in questa situazione. Da una parte, ci sono la pubblica amministrazione e i mass media, i quali hanno il compito sia di intervenire con iniziative mirate, sia di comunicare stimolando l’interesse delle persone ad informarsi e mobilitarsi personalmente. Dall’altra parte, ci sono i cittadini che devono cercare le proprie strategie di mobilità sostenibile, consone al proprio stile di vita e che siano a beneficio di tutti. Come si vedrà dalla ricerca, affinché tutti gli attori sociali cooperino in questa direzione, c’è ancora un po’ di strada percorrere. 3

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Medicina e Psicologia

Autore: Francesca Zingone Contatta »

Composta da 107 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 598 click dal 05/01/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.