Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il marketing territoriale, elaborazione di un piano strategico per il comune di Cremona

Aspetti teorici del marketing territoriale, come si elbora un piano di marketing territoriale ed infine caso pratico di un piano elaborato per il comune di Cremona.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Il tema dello sviluppo locale e del marketing come leva fondamentale per la sua realizzazione ha conquistato negli ultimi anni non solo le cattedre accademiche ma anche il mondo dell’imprenditoria. La crescente competizione a livello globale delle imprese ha scatenato la concorrenza tra aree geografiche di varia grandezza: ogni territorio vuole un ruolo preminente nel mercato e cerca di razionalizzare le proprie risorse e di sfruttare le proprie potenzialità per crescere. Il fatto che i territori si trovino tra loro in una competizione sempre più diretta insieme alla necessità di realizzare obiettivi sociali, ambientali e di sviluppo economico, sono aspetti che fanno emergere la necessità di agire secondo logiche strategiche. La realizzazione di obiettivi di interesse pubblico non può più essere assicurata solo attraverso l’utilizzo di tradizionali strumenti di intervento amministrativo; tali strumenti anche se necessari e centrali, richiedono altre modalità di intervento ispirate alla gestione di impresa. Proprio questa esigenza di strategia applicata ai territori sta alla base del mio lavoro di tesi, infatti grazie alla collaborazione con lo studio di consulenza General MFC, sono riuscito ad elaborare un piano strategico di marketing territoriale per il comune di Cremona che è stato presentato con successo alle istituzioni municipali il 26 Luglio 2011. La prova finale è stata predisposta in questo modo: il primo capitolo è dedicato alla teoria del marketing territoriale, ovvero le sue funzioni, gli attori coinvolti, il concetto di territorio e la competitività ed infine un accenno all’importanza della comunicazione. Il secondo capitolo cerca di spiegare brevemente come si elabora un piano di marketing territoriale. Il terzo ed ultimo capitolo illustra come è stato elaborato il piano strategico per il comune di Cremona, lo studio preliminare della città e di tutte le sue peculiarità, la raccolta dei dati statistici e le importanti indagini di clima tra i cittadini, l’elaborazione delle linee guida strategiche divise in macroaree ed infine l’indicizzazione dei punti successivi in modo da rendere operativo l’elaborato.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia del turismo

Autore: Gianluca Sassano Contatta »

Composta da 37 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4748 click dal 18/01/2012.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.