Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il fenomeno dell’auto elettrica: tecnologia, limiti, opportunità di sviluppo e prospettive di mercato in Italia e in Europa

Il prezzo crescente dei combustibili fossili, la crescente attenzione ai temi legati all’ambiente e all’inquinamento urbano, lo sviluppo di modelli Plug-in Ibridi e Pure Electric da parte dei produttori d’auto, la crescente interazione fra il tema delle Smart Grid e dei veicoli elettrici e infine i provvedimenti legislativi volti a ridurre le emissioni di CO2, hanno ridestato l’interesse sul tema della mobilità elettrica.
L’elaborato si propone di investigare lo stato dell’arte dei veicoli elettrici, analizzandone le prestazioni, la tecnologia e le emissioni, illustrandone le prospettive di mercato, mostrandone l’impatto sulle reti elettriche e i progetti in essere per gestire questo cambiamento, descrivendo i principali progetti pilota e mobility attivi sul territorio nazionale e internazionale, infine discutendo degli effetti sulla value chain del settore auto motive e sul ruolo che i diversi attori della filiera hanno o potranno avere per favorirne la diffusione. La mobilità elettrica costituisce da anni una prospettiva promettente nel tentativo di decarbonizzazione del settore dei trasporti: l’elaborato riconosce le potenzialità della tecnologia e sottolinea la necessità di una collaborazione tra i diversi player del settore e altresì di coordinamento dei vari progetti pilota in essere e di incentivazione da parte degli Stati, al fine di superare gli errori e gli insuccessi del passato e rendere la mobilità elettrica una prospettiva, oltre che promettente, concreta.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Abstract Il prezzo crescente dei combustibili fossili, la crescente attenzione ai temi legati all’ambiente e all’inquinamento urbano, lo sviluppo di modelli Plug-in Ibridi e Pure Electric da parte dei produttori d’auto, la crescente interazione fra il tema delle Smart Grid e dei veicoli elettrici e infine i provvedimenti legislativi volti a ridurre le emissioni di CO 2, hanno ridestato l’interesse sul tema della mobilità elettrica. L’elaborato si propone di investigare lo stato dell’arte dei veicoli elettrici, analiz- zandone le prestazioni, la tecnologia e le emissioni, illustrandone le prospettive di mercato, mostrandone l’impatto sulle reti elettriche e i progetti in essere per gesti- re questo cambiamento, descrivendo i principali progetti pilota e-mobility attivi sul territorio nazionale e internazionale, infine discutendo degli effetti sulla value chain del settore auto motive e sul ruolo che i diversi attori della filiera hanno o po- tranno avere per favorirne la diffusione. La mobilità elettrica costituisce da anni una prospettiva promettente nel tentativo di decarbonizzazione del settore dei trasporti: l’elaborato riconosce le potenzialità della tecnologia e sottolinea la necessità di una collaborazione tra i diversi player del settore e altresì di coordinamento dei vari progetti pilota in essere e di incenti- vazione da parte degli Stati, al fine di superare gli errori e gli insuccessi del passato e rendere la mobilità elettrica una prospettiva, oltre che promettente, concreta.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Tommaso Difonzo Contatta »

Composta da 216 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9299 click dal 18/01/2012.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.