Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il private equity

Definito come “investimento nel capitale di rischio delle imprese”, il private equity offre il duplice vantaggio di fornire all’impresa sia i mezzi monetari necessari per attuare un determinato progetto, sia le conoscenze e le competenze tecniche da parte degli stessi finanziatori.
Gli operatori di private equity detti, investitori istituzionali, entrano a far parte della vita dell’impresa sottoscrivendo quote di capitale di rischio e aiutano l’imprenditore nella sua attività economica, controllando in questo modo anche l’investimento effettuato, con lo scopo ultimo di accrescere il valore dell’impresa e realizzare un utile al momento della vendita delle quote acquisite.

Mostra/Nascondi contenuto.
PREFAZIONE Nel panorama della finanza il Private Equity rappresenta una forma di investimento innovativa e molto vantaggiosa rispetto ai classici strumenti finanziari. Definito come “investimento nel capitale di rischio delle imprese”, il private equity offre il duplice vantaggio di fornire all’impresa sia i mezzi monetari necessari per attuare un determinato progetto, sia le conoscenze e le competenze tecniche da parte degli stessi finanziatori. Gli operatori di private equity detti, investitori istituzionali, entrano a far parte della vita dell’impresa sottoscrivendo quote di capitale di rischio e aiutano l’imprenditore nella sua attività economica, controllando in questo modo anche l’investimento effettuato, con lo scopo ultimo di accrescere il valore dell’impresa e realizzare un utile al momento della vendita delle quote acquisite. Il vantaggio di tale strumento finanziario, rispetto alle forme più classiche di investimento in capitale di rischio o di debito, risiede nel fatto che alla fornitura di mezzi economici sottoforma di partecipazioni, viene aggiunta una risorsa intangibile che è data dalla conoscenza e dalla capacità manageriale dell’investitore. Per un determinato arco temporale, la gestione 5

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Economiche e Aziendali

Autore: Domenico Boris Salvati Contatta »

Composta da 108 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3174 click dal 09/01/2012.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.