Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo della marca nel settore moda italiano per competere con successo nel mercato globale.

Questo lavoro nasce dalla constatazione di quanto sia importante il valore della marca nel settore della moda, un fattore che certamente apporta valore aggiunto al prodotto; quanto più è conosciuta la marca tanto più l’azienda avrà visibilità sul mercato a livello nazionale e globale. Tra gli obiettivi dell’elaborato vi sarà quello di illustrare l’attuale contesto del settore della moda in Italia, settore che, come molti altri, ha risentito particolarmente della crisi che ha colpito il sistema economico a livello globale a partire dal 2008. Il settore della moda è uno dei 4 grandi settori del made in Italy che ha reso il nostro paese conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, insieme ad arredamento, alimentari e apparecchi industriali. Complice anche questa profonda crisi il settore moda è mutato profondamente ed oggi i competitors provengono spesso da paesi in via di sviluppo quali la Cina. I fattori critici di successo per competere nel mercato hanno subito profondi cambiamenti, passando dalla qualità del prodotto a prezzi elevati ad un prodotto di moda “accessibile”, “quotidiano” e sempre rinnovato che ha decretato il successo di aziende come Zara ed H&M. L’elaborato sarà composto di tre capitoli, suddivisi a loro volta in sotto-capitoli e paragrafi. Alla luce di questo il primo capitolo sarà dedicato al settore della moda, cercando di mostrare la sua composizione e analizzando attentamente le caratteristiche dell’offerta. La seconda parte del primo capitolo sarà dedicata al made in Italy, con riferimento esclusivo al settore della moda, e i temi trattati saranno il ruolo che hanno giocato i distretti per la sua affermazione, il problema della contraffazione e verrà fatta inoltre una panoramica sul destino del made in Italy. Si passerà poi all’analisi dei grandi fenomeni di questo nuovo millennio che hanno cambiato profondamente il settore moda: la globalizzazione e la delocalizzazione produttiva. Il secondo capitolo sarà la parte più corposa dell’elaborato e sarà dedicato alla marca come principale fattore per creare vantaggio competitivo. La prima parte farà riferimento al concetto di marca a livello generale, senza fare riferimento ad un settore produttivo in particolare. La restante parte del capitolo sarà riferita invece al settore della moda e tratterà temi quali le funzioni della marca, differenziando quelle nel mercato B2C da quelle B2B e le strategie per internazionalizzarsi come ad esempio line extension o category extension. Inoltre sarà approfondito il concetto di moda, analizzando anche le leve del marketing da utilizzare in questo settore, le cosiddette 4 “P”. il terzo ed ultimo capitolo sarà rivolto ad un caso aziendale di successo nel settore oggetto di analisi: Dolce & Gabbana. Dopo una parte introduttiva sulla storia dell’azienda, le principali tappe e i dati economici più significativi si cercherà di fare chiarezza sugli elementi base della marca Dolce & Gabbana, come l’immagine, l’identità e la comunicazione, che nel settore della moda svolge un ruolo particolarmente importante. Infine, nelle conclusioni, si cercherà di fare un riassunto degli elementi essenziali emersi nel corso dell’elaborato.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 INTRODUZIONE Questo lavoro nasce dalla constatazione di quanto sia importante il valore della marca nel settore della moda, un fattore che certamente apporta valore aggiunto al prodotto; quanto più è conosciuta la marca tanto più l’azienda avrà visibilità sul mercato a livello nazionale e globale. Tra gli obiettivi dell’elaborato vi sarà quello di illustrare l’attuale contesto del settore della moda in Italia, settore che, come molti altri, ha risentito particolarmente della crisi che ha colpito il sistema economico a livello globale a partire dal 2008. Il settore della moda è uno dei 4 grandi settori del made in Italy che ha reso il nostro paese conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, insieme ad arredamento, alimentari e apparecchi industriali. Complice anche questa profonda crisi il settore moda è mutato profondamente ed oggi i competitors provengono spesso da paesi in via di sviluppo quali la Cina. I fattori critici di successo per competere nel mercato hanno subito profondi cambiamenti, passando dalla qualità del prodotto a prezzi elevati ad un prodotto di moda “accessibile”, “quotidiano” e sempre rinnovato che ha decretato il successo di aziende come Zara ed H&M. L’elaborato sarà composto di tre capitoli, suddivisi a loro volta in sotto-capitoli e paragrafi. Alla luce di questo il primo capitolo

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Andrea Massaro Contatta »

Composta da 169 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2404 click dal 17/02/2012.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.