Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Disoccupazione internazionale: una rassegna critica

economia internazionale

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE In questa tesi ci proponiamo di fare un’analisi sui principali dibattiti incentrati attorno al tema della disoccupazione nella Comunità europea. Nel primo capitolo, al fine di supportare le considerazioni successive, verrà compiuto uno studio quantitativo del fenomeno soffermandosi sui dati relativi alla disoccupazione in Europa e su quelli relativi ad altri paesi extra europei. A questo proposito verranno forniti dati di carattere generale sul tasso di disoccupazione dei vari paesi e, nello stesso tempo, verranno presi in considerazione indicatori più specifici quali ad esempio tassi di disoccupazione di lunga durata, tassi di disoccupazione giovanile, femminile, tassi di disoccupazione calcolati in base all’età e al sesso. Verranno poi considerati i valori di flusso e gli indici di rotazione propri del mercato del lavoro e, in questo modo, sarà possibile individuare le caratteristiche strutturali e le differenze esistenti nella disoccupazione dei paesi oggetto di indagine. Alla fine del capitolo verranno considerati i principali cambiamenti intervenuti nella struttura della domanda e dell’offerta di lavoro degli ultimi anni e si cercherà di dare una definizione della disoccupazione che tenga conto delle modificazioni intervenute all’interno del mercato del lavoro.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Del Fitto Contatta »

Composta da 182 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2447 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.