Skip to content

Analisi di tecniche di posizionamento per ricerche su web

Informazioni tesi

  Autore: Alessio Lucarelli
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Roma Tor Vergata
  Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali
  Corso: Informatica
  Relatore: Giorgio Gambosi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 106

Analisi di tecniche di posizionamento per ricerche su web.
La diffusione su larga scala dei motori di ricerca, strumento fondamentale per le ricerche sul Web, fanno dell’attività SEO (Search Engine Optimization) un punto basilare ai fini della crescita di una qualunque attività Web, in quanto percentuali sempre più alte di utenti iniziano la propria sessione di navigazione consultando questi servizi.
Ogni singola ricerca, anche la più banale, racchiude ragionamenti complessi in base ai quali, in pochi istanti, viene restituito un elenco contenente migliaia di risultati (SERP), ordinato in funzione dei legami e dell’autorevolezza delle pagine riportate nell’elenco rispetto agli argomenti ricercati.
In particolare, SEO vuol dire acquisire quei flussi di traffico qualificato che identificano il principale obiettivo di una campagna di ottimizzazione rivolta al posizionamento sui motori di ricerca, fornendo un valido aiuto nella promozione dei siti web e facendoli apparire in posizioni di rilievo nei risultati restituiti. Per realizzare ciò un professionista SEO si avvale di validi strumenti di analisi (forniti in alcuni casi dai motori di ricerca stessi, come nel caso di Google), determinanti nell’apportare significativi miglioramenti, in termini di qualità, dei siti in esame e, più in generale, dell’intero Web. Per riuscire a pianificare una strategia di successo è necessario studiare e comprendere in maniera approfondita le logiche che regolano il funzionamento di un motore di ricerca, in particolare gli elementi che permettono l’indicizzazione delle risorse presenti sul Web e il conseguente processo di ricerca, in modo che possano risultare determinanti per l’assegnazione di una maggiore visibilità.
L’obiettivo è mostrare le connessioni esistenti tra tecniche SEO e algoritmi di ricerca, ossia in che modo ed in quale misura le tecniche SEO derivino dai principi di funzionamento degli algoritmi. I complicati calcoli effettuati da questi ultimi vengono custoditi in gran segreto, perché uno degli obiettivi dei motori di ricerca è riuscire a fornire risultati in maniera imparziale. Le strategie SEO derivano perciò da profonde analisi ed esperimenti effettuati dagli esperti del settore ma anche, in qualche caso, da essenziali suggerimenti forniti dagli stessi motori di ricerca, ad esempio Google.
La tesi presenta alcune delle più importanti tecniche di ottimizzazione e, allo stesso tempo, individua un’opportuna metodologia con cui progettare ed ottimizzare il codice delle pagine web, perchè risultino gradite ai motori ed indicizzate in tempi ridotti, raggiungendo gli standard qualitativi oramai fondamentali per emergere sul Web.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
6 1 INTRODUZIONE Nei primi anni di vita il Web 1 era caratterizzato essenzialmente da siti scarni e con contenuti statici e limitati; il lavoro dei motori di ricerca, basato sulla ricerca di informazioni, era reso perciò agevole. Nel corso degli anni l’evoluzione del Web ha visto l’introduzione di una gran varietà di applicazioni in grado di offrire alti livelli di interazione con gli utenti. Siti come blog, forum e social network hanno trasformato radicalmente il concetto originario di contenuto, proponendo non solo testi dinamici (prodotti autonomamente dagli stessi utenti della Rete) ma, in maniera diffusa, anche un gran numero di informazioni multimediali. Lo sviluppo così massiccio di nuovi contenuti, però, non poteva più essere gestito dall’approssimativo meccanismo di ricerca dei primi motori; ciò ha determinato la creazione di algoritmi molto più efficienti in grado di gestire le nuove dinamiche del Web. L’introduzione di complesse valutazioni matematiche ha permesso una migliore indicizzazione dei siti web rendendo le ricerche molto più razionali e capaci di soddisfare in pieno le esigenze degli utenti. Lo sviluppo dei motori di ricerca è in continua evoluzione, sia per soddisfare le richieste di utenti sempre più esigenti sia per contrastare chiunque voglia approfittare di eventuali lacune algoritmiche, sfruttando illecitamente la situazione ed ottenere così vantaggi in termini di visibilità. I motori di ricerca, in particolare, devono fornire risultati in maniera intelligente e coerente con le ricerche effettuate da chi li utilizza: ad esempio, una pagina web che tratta un argomento specifico, probabilmente verrà visitata soltanto da professionisti di quel settore i quali la giudicheranno rilevante, mentre risulterà di scarso interesse 1 Il Web è ipertesto: organizza tutti i documenti presenti nella Rete in un unico grande meta-libro, la “biblioteca universale”. L’ipertesto è uno dei fattori attualmente dominanti nel campo dei motori di ricerca e al quale essi si affidano per riuscire a fornire delle risposte affidabili e precise. Con l’aiuto degli algoritmi computazionali rivolti alla ricerca delle informazioni, studiosi e appassionati navigatori di tutto il mondo hanno la possibilità di trovare esattamente quello che cercano e risalire in un attimo, tramite i collegamenti ipertestuali, all’origine di un’idea o alla cronologia di un concetto; a conferma del fatto che nessuna idea può stare in piedi da sola soprattutto nel mondo accademico e scientifico, dove ciascuna di esse necessita, per essere credibile, di essere parte integrante di un sistema altamente connesso.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi