Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La normativa sulla tutela della privacy in riferimento alle banche dati informatiche

La legge 675/96 sulla Privacy nelle banche dati informatiche specialmente quelle gestite degli Enti Pubblici e dai consulenti del Lavoro. Particolare riguardo è stato posto nell'analisi della normativa correlata e aggiornata alla proroga della legge di 325/2000 fino al 28/3/2001 sulla sicurezza informatica nelle aziende.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 Introduzione Ogni persona, che intrattiene un minimo di relazioni nella realtà Italiana, è in grado di rendersi conto di come la tecnologia informatica stia sempre più imponendosi nella vita d’ogni giorno. Questi avvenimenti non potevano lasciare indifferente il legislatore il quale è stato spinto all’emanazione di leggi in campo informatico, per rispondere ad esigenze sempre più pressanti di una società in continua evoluzione. Il punto di partenza è la Legge 675/96 sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali e le sue correlazioni con leggi fondamentali per l’utilizzo dati personali da parte di terzi, quali legge la 241/90 e la legge 300/70. Si intende analizzare i nuovi aspetti sottesi dalle norme introdotte dal D.Lgs 39/93 in materia di sistemi informativi automatizzati per giungere, in particolare, all’Art. 15, comma 2, della legge 15 marzo 1997, n.59 il quale recita: “Gli atti, dati e documenti formati dalla pubblica amministrazione e dai privati con strumenti informatici o telematici, i contratti stipulati nelle medesime forme, nonché la loro archiviazione e trasmissione con strumenti informatici sono validi e rilevanti a tutti gli effetti di legge [….]”.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Chiara Scaglia Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6666 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.