Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nuove dipendenze e strumenti diagnostici dedicati

Lo scopo di questo elaborato è presentare uno studio sperimentale sugli “Stili di utilizzo del computer e delle nuove tecnologie”, in particolar modo indagare il grado di confidenza con l’uso di Internet e la tipologia di rapporto che gli utenti hanno con questo innovativo mezzo di comunicazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Lo scopo di questo elaborato è presentare uno studio sperimentale sugli “Stili di utilizzo del computer e delle nuove tecnologie”, in particolar modo indagare il grado di confidenza con l’uso di Internet e la tipologia di rapporto che gli utenti hanno con questo innovativo mezzo di comunicazione. Oltre infatti agli innegabili vantaggi derivanti dall’uso di Internet, sono stati ipotizzati alcuni rischi psicopatologici: in particolar modo l’uso indiscriminato e poco attento del web potrebbe generare problematiche di dipendenza al pari di qualunque altra dipendenza da sostanze stupefacenti o da farmaci. Il nostro studio si propone di osservare tale fenomeno in una realtà a noi vicina, quella abruzzese, per verificare se i risultati raggiunti sono in linea con le altre ricerche nazionali e internazionali presenti su questo argomento. Per questa motivazione verranno anche descritti gli obiettivi e gli esiti degli studi ai quali ci siamo ispirati.

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Mara Attinà Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2416 click dal 04/04/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.