Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Amore ed Intelligenza: Sviluppo delle abilità cognitive nell'adulto a partire dalle relazioni affettive nell'infanzia

Questo lavoro di ricerca cerca di indagare se esista una relazione tra lo stile di attaccamento, che viene a crearsi in età infantile con le figure di riferimento, e con lo sviluppo delle abilità cognitive maturate nel tempo; in particolare si suppone che a differenti tipi di attaccamento corrisponderanno diverse attitudini e abilità.
Gli argomenti trattati, verranno inizialmente affrontati separatamente e poi verrà presentata una breve rassegna inerente agli studi condotti su entrambi i temi, portando alcune variabili che faranno parte dell’ipotesi della mia ricerca. Successivamente dopo accurata analisi, verranno accostati uno all’altro, portando studi che racchiudono una correlazione tra entrambe le parti. I teorici hanno ritenuto il modello Sicuro un fattore predittivo, poiché, la figura d’attaccamento sensibile e responsiva che si trova in questo modello, garantirebbe al bambino, un adattamento migliore e faciliterebbe il suo sviluppo complessivo. Studi condotti da Heard e Barret metteranno in risalto, come bambini senza disturbi neurologici, impareranno a leggere più tardi se privi di attaccamento sicuro, e come partendo da questa base, altri studiosi son giunti alla conclusione che un attaccamento positivo possa essere un buon fondamento per l’interesse precoce sia per la lettura da parte del bambino sia per la presenza di abilità prescolari. In ultima parte per confutare la mia tesi, sono stati presi random, da un campione più ampio, due soggetti a cui sono stati somministrati tre tipi di test, due per quanto riguarda l’attaccamento, parliamo di Adult Attachment Interview e di Adult Attachment Projective, l’ultimo invece per quanto riguarda la misurazione del Quoziente Intellettivo, attraverso un test chiamato Wais-R. Partendo dagli strumenti, fino alle conclusioni, ho cercato così di confermare la mia tesi: “Amore ed Intelligenza: sviluppo delle abilità cognitive nell’adulto a partire dalle relazioni affettive nell’infanzia”.

Mostra/Nascondi contenuto.
PRESENTAZIONE Questo lavoro di ricerca cerca di indagare se esista una relazione tra lo stile di attaccamento, che viene a crearsi in età infantile con le figure di riferimento, e con lo sviluppo delle abilità cognitive maturate nel tempo; in particolare si suppone che a differenti tipi di attaccamento corrisponderanno diverse attitudini e abilità. Gli argomenti trattati, verranno inizialmente affrontati separatamente e poi verrà presentata una breve rassegna inerente agli studi condotti su entrambi i temi, portando alcune variabili che faranno parte dell’ipotesi della mia ricerca. Successivamente dopo accurata analisi, verranno accostati uno all’altro, portando studi che racchiudono una correlazione tra entrambe le parti. I teorici hanno ritenuto il modello Sicuro un fattore predittivo, poiché, la figura d’attaccamento sensibile e responsiva che si trova in questo modello, garantirebbe al bambino, un adattamento migliore e faciliterebbe il suo sviluppo complessivo. Studi condotti da Heard e Barret metteranno in risalto, come bambini senza disturbi neurologici, impareranno a leggere più tardi se privi di attaccamento sicuro, e come partendo da questa base, altri studiosi son giunti alla conclusione che un attaccamento positivo possa essere un buon fondamento per l’interesse precoce sia per la lettura da parte del bambino sia per la presenza di abilità prescolari. In ultima parte per confutare la mia tesi, sono stati presi random, da un campione più ampio, due soggetti a cui sono stati somministrati tre tipi di test, due per quanto riguarda l’attaccamento, parliamo di Adult Attachment Interview e di Adult Attachment Projective, l’ultimo invece per quanto riguarda la misurazione del Quoziente Intellettivo, attraverso un test chiamato Wais-R. Partendo dagli strumenti, fino alle conclusioni, ho cercato così di confermare la mia tesi: “Amore ed Intelligenza: sviluppo delle abilità cognitive nell’adulto a partire dalle relazioni affettive nell’infanzia”.

Laurea liv.I

Facoltà: Psicologia

Autore: Alexandra Mazzola Contatta »

Composta da 78 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1561 click dal 12/07/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.