Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Bernanos e la guerra di Spagna

Georges Bernanos, dopo essersi affermato come romanziere, proprio nel momento in cui il suo genio si afferma con maggior sicurezza in un periodo particolarmente fecondo, decide di dedicarsi alle opere di protesta per dare al mondo la testimonianza di un cristiano libero di fronte alla guerra civile spagnola.
I diari, le conferenze, gli articoli non si presentano sotto l’aspetto di documenti storici, ne di giudizi puramente politici, ma come testimonianza di una coscienza di fronte allo sconvolgimento dei valori del ventesimo secolo.
Il punto più alto del suo dissenso si manifesta nel libro “I grandi cimiteri sotto la luna” in cui la sua posizione nei confronti della guerra civile spagnola contrasta nettamente con quella della cultura dominante e della Chiesa.

Mostra/Nascondi contenuto.
GBOBGBS BBBNANOS Bernaoos viene considerato di volta in volta romanziere difficile, polemista sognatore, oppure attento osservatore del proprio tempo, pittore del - le realtl spirituali, visionario, profeta. Cl si d~ unda quale sia il vero Bernanos. Poichè egli ha sconcertato lettori e critici, ha suscitato contrad - dizioni se non scandali addirittura, e tuttavia nes - suno è rimasto insensibile alla sua voce. Se ne ce~ ca la ragione. l Vengono generalmente distinti i due aspetti della sua opera, irriducibili in apparenza l'uno a! l'altro: la creazione romanzesca, giudicata di gran •

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Piero Cirina Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 273 click dal 02/05/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.