Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Trainspotting: analisi della trasposizione dal romanzo al film

Il lavoro si concentra sul rapporto linguaggio-immagini, sui modelli di sceneggiatura di Field e Vogler, alcuni termini utilizzati o cambiati dai vari testi. Insomma tra i punti di contatto e distacco tra il romanzo e il film.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Chi ha affrontato il problema della droga lungo il percorso letterario, cinematografico o giornalistico, si è trovato di fronte a numerosi problemi di varia natura. Uno di questi è quello dell’impatto che le droghe hanno nei comportamenti e nelle abitudini dei giovani. La letteratura che si occupa del tema dello spaccio e utilizzo di stupefacenti, soprattutto droghe leggere ed eroina, comprende un insieme di opere molto varie. Queste hanno trattato il tema sotto più punti di vista, sottolineando i problemi politici, sociologici e sociali, medici, psicologici e personali della società. Il più delle volte gli scritti in questione hanno ristretto il campo d’indagine intorno alle figure singole che utilizzano droghe, cercando di capirne le ragioni, i sentimenti e i motivi che spingono a tale scelta estrema. La psicologia del drogato, del “tossicomane”, del deviato e dell’escluso dalla società sembra essere molto complessa, difficile da interrogare e da comprendere. Ed è proprio questo che la letteratura ha cercato di fare dagli anni ’60 fino ad oggi: tentare di inquadrare il problema all’origine, passando attraverso i suoi molteplici sviluppi e arrivando ad individuarne le ragioni e le cause. Le forze dell’ordine hanno instaurato una vera e propria lotta e repressione per arginare il problema e i governi hanno ben messo in luce il lavoro svolto in questo senso. La mancanza di adeguate politiche di intervento che regolassero o impedissero l’utilizzo di droghe leggere o pesanti è stata una delle cause

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Mirco Lazzara Contatta »

Composta da 82 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2702 click dal 22/05/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.