Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'evoluzione degli studi sullo stile di direzione

Le argomentazioni che porterò a sostegno della mia tesi saranno volte a comprendere come gli studi della direzione siano stati condizionati dall’evoluzione dei cambiamenti ambientali avvenuti nei vari periodi storici, dalla fine dell’Ottocento ad oggi. Dalla mia ricerca emerge come la grande rivoluzione nei metodi di gestione della direzione sia avvenuta nel primo trentennio del Novecento, grazie al lavoro degli studiosi “classici”. Essi hanno avuto il pregio di scoprire le radici della managerialità attraverso diversi studi lungimiranti sulla direzione, la cui nascita coincide con la separazione fra le funzioni imprenditoriali del soggetto economico e chi controlla le operazioni di gestione, organizzazione e rilevazione. Le grandi invenzioni nel modo di organizzare di questi autori rappresentano ancor oggi i pilastri nell’insegnamento degli studi manageriali, difatti malgrado ci siano stati dei continui miglioramenti, oggi rinnoviamo poco e ripetiamo molto, specialmente nel metodo di gestire il rapporto tra uomo e tecnologia. Nel mio studio ho cercato di identificare quali sono gli attributi che facilitano una leadership eccellente, perché è evidente come alcuni fattori siano indispensabili in qualsiasi situazione, come ad esempio l’onestà, la dinamicità, il saper motivare e la capacità comunicativa. Per quanto riguarda tali elementi, credo che possano essere appresi tramite corsi di formazione o attraverso l’esperienza, ma alcuni valori, tra cui l’onestà devono essere intrinseci alla persona e non possono essere acquisiti.

Mostra/Nascondi contenuto.
17 “Ogni epoca ha il suo stile di direzione” Introduzione Le argomentazioni che porterò a sostegno della mia tesi saranno volte a comprendere come gli studi della direzione siano stati condizionati dall’evoluzione dei cambiamenti ambientali avvenuti nei vari periodi storici, dalla fine dell’Ottocento ad oggi. Attualmente le organizzazioni moderne, per combattere le pressioni competitive in costante aumento, richiedono sempre più leadership. Questa variabile è diventata talmente cruciale, che gli equilibri aziendali dipendono largamente dalla gestione degli stili di leadership delle risorse umane. Selznick, negli anni ’50, fu lungimirante quando dichiarò che “la leadership manca dove è necessaria, altrimenti le istituzioni vanno alla deriva nel lungo periodo”. Si può dunque affermare, che questo è “il tempo della leadership”. 1 1 Questo titolo è stato tratto da un articolo di G. Quaglino in “Sviluppo & Organizzazione” n. 182, anno 2000.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Militello Contatta »

Composta da 425 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 423 click dal 04/06/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.