Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Corrado Alvaro "L'uomo è forte" - Dal manoscritto alla I^ edizione a stampa

Ricerca Filologica dal manoscritto alla prima edizione a stampa del libro L'uomo è forte di Corrado Alvaro.
L’uomo è forte fu edito a Milano nel maggio del 1938 da Valentino Bompiani. Il titolo originale del romanzo, Paura sul mondo, si conserva ancora in alcune traduzioni in altre lingue. Fu infatti la stessa censura del regime a guardare con sospetto questo titolo, sollecitandone la modifica, oltre a intervenire all’interno del testo.
L’opera, vincitrice del «Premio dell’Accademia d’Italia» del 1940, fu oggetto di molte polemiche. Da destra e da sinistra si rimproverò a lungo allo scrittore di alludere a un’equivalenza tra dittatura fascista e dittatura sovietica. A partire dalla VII edizione (1946), Alvaro sostituì l’Avvertenza premessa all’edizione del 1938 con una nuova, dove volle precisare il ruolo della censura nella scelta di ambientazione del romanzo in Russia.
Il presente lavoro mira ad un confronto e ad una riflessione sull’itinerario redazionale del romanzo, sulla scorta del materiale a noi pervenuto.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 PREMESSA L’uomo è forte fu edito a Milano nel maggio del 1938 da Valentino Bompiani. Il titolo originale del romanzo, Paura sul mondo, si conserva ancora in alcune traduzioni in altre lingue. Fu infatti la stessa censura del regime a guardare con sospetto questo titolo, sollecitandone la modifica, o l t re a i n t er v e n i re al l ’ i n t er n o de l te s t o . L ’ o p era, v i n c i t ri c e d el « Prem i o d e l l ’ A c cad em i a d ’ It al i a» d el 1 9 4 0 , f u oggetto di molte polemiche. Da destra e da sinistra si rimproverò a lungo al l o s cri t t o re d i a l l u d ere a u n ’ eq u i v al e n za t ra d i t t a t u r a fas c i s t a e d i t t a t u r a s o v i et i ca. A p a rt i re d al l a V II ed i zi o n e ( 1 9 4 6 ), A l v ar o s o s t i t u ì l ’ A v v er t e n z a p rem es s a a l l ’ ed i z i o n e d e l 1 9 3 8 co n u n a n u o v a, d o v e v o l l e p rec i s are i l ru o l o della censura nella scelta di ambientazione del romanzo in Russia. Il p res en t e l av o r o m i ra ad u n co n fr o n t o e ad u n a ri f l e s s i o n e s u l l ’ i t i n e rar i o redazionale del romanzo, sulla scorta del materiale a noi pervenuto.

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giuseppina Cuppari Contatta »

Composta da 87 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2037 click dal 04/06/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.