Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'impatto di Internet sulle politiche distributive delle imprese turistiche

DATA PRESENTAZIONE: MARZO 2001. La tesi intende dimostrare, dopo un necessario excursus storico e sistematico che inquadra l'argomento dal punto di vista ''turistico'', quali sono i vantaggi ed i pericoli che derivano dall'utilizzo di Internet, e quindi di un nuovo ''canale elettronico'', all'interno della filiera di erogazione del prodotto turistico. Vengono posti diversi quesiti allo scopo di determinare le giuste soluzioni per ''sopravvivere'' all'impatto delle nuove tecnologie nel sistema distributivo dei servizi turistici. Nella tesi, inoltre, vengono presi in considerazioni diversi casi aziendali che si riferiscono sia all'adattamento e al tentativo di superamento dei canali distributivi tradizionali dei fornitori di servizi turistici (catene alberghiere, compagnie aeree), sia alle reazioni degli intermediari (agenzie di viaggio) per non lasciarsi sopraffare, sia, infine, ai tentativi più o meno riusciti dei nuovi protagonisti nati direttamente nell'ambiente ipermediale.

Mostra/Nascondi contenuto.
L’IMPATTO DI INTERNET SULLE POLITICHE DISTRIBUTIVE DELLE IMPRESE TURISTICHE 4 INTRODUZIONE Questo lavoro si propone di delineare l’evoluzione che ha subito la distribuzione nell’industria del turismo. Tale evoluzione è il frutto della interazione di tre campi: - il campo dell’informatica e della telecomunicazione: non c’è dubbio che non esiste un settore al mondo che finora abbia subito gli effetti delle innovazioni come l’elettronica. È inutile ricordare che neanche cinque anni fa, Internet stentava ancora ad uscire dal campo accademico dove era usato ormai da decenni, mentre oggi chi non è in rete rischia di non usufruire di notevoli opportunità; - il campo dell’industria turistica: le spinte innovative che ha subito e sta subendo il prodotto turistico sono in parte dovute alle aumentate capacità di discernimento del consumatore, ormai sempre meno disinformato grazie soprattutto alla tecnologia telematica, ed in parte alle stesse capacità imprenditoriali degli operatori del settore che hanno finalmente preso coscienza del fatto che non era più possibile continuare a “cullarsi” nella favorevole posizione turistica di

Diploma di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Maurizio Messina Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4936 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 42 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.