Skip to content

Potenziali barriere al cambiamento nell'era EBM, ruolo del coordinatore in un progetto di implementazione

Informazioni tesi

  Autore: Cinzia Aldrigo
  Tipo: Tesi di Master
Master in Management per le funzioni di Coordinamento nell’area delle Professioni Sanitarie
Anno: 2012
Docente/Relatore: Palmieri Loredana
Istituito da: Università Telematica Pegaso
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 49

Ruolo del coordinatore sanitario nel processo di implementazione come colui in grado di creare le condizioni organizzative al fine di garantire percorsi di cura sempre più efficaci ed efficienti. Applicare l'Ebp come processo di conoscenza e aggiornamento costante superando le potenziali barriere al cambiamento. Il continuo sviluppo di ricerca e innovazioni nell’ambito dell’assistenza sanitaria offre promesse di cure sempre più efficaci e sicure per i pazienti. Gli approcci tradizionali finalizzati ad ottimizzare l’adozione dei risultati della ricerca si sono focalizzati sul modo migliore per trasmettere le evidenze scientifiche. La rete e l’approccio informatico hanno creato numerose possibilità per i professionisti di accedere alle informazioni. L’insieme di tecniche e strategie che possono migliorare le competenze basate sul trasferimento dei risultati della ricerca nella pratica clinica assistenziale prende il nome di implementazione. L’implementazione è ormai considerata uno dei cardini intorno ai quali sono impostati i processi di miglioramento nella qualità in ogni sistema sanitario. Anche nei processi d’implementazione non si può, a mio parere, non prescindere da una condivisione d’intenti e da una formazione culturale condivisa, dal coinvolgimento attivo di ogni protagonista del processo assistenziale (professionista e paziente) e dalla ricerca di una comunicazione sempre più chiara e diretta. Infine anche nel nostro sistema sanitario è ormai da anni applicato il modello di gestione proprio dell’approccio economico aziendale e ci sono sempre più risorse impegnate nel perseguimento di obiettivi di economicità e qualità delle prestazioni erogate e di efficacia degli interventi sanitari. Un altro requisito fondamentale in quest’ottica dell’assistenza sanitaria è rappresentato dalla sicurezza dei pazienti che è una componente strutturale dei livelli essenziali di assistenza ed è destinata a diventare la dimensione principale della qualità delle cure. Partendo da questa cornice vorrei evidenziare i potenziali limiti al cambiamento e considerare nella sua peculiarità il ruolo del coordinatore sanitario del blocco operatorio dove ho effettuato il tirocinio come attore protagonista di un processo qualificante e di riconoscimento culturale nel panorama internazionale, partendo da una realtà piccola con le sue specificità, ma affacciata sul mondo del prendersi cura in modo competente.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
7 CAPITOLO PRIMO : DALLA RICERCA ALL ‘INFORMAZIONE 1.1 PERCORSO DELL’ INFORMAZIONE IN MEDICINA Ogni giorno in migliaia di laboratori sparsi in tutto il mondo i ricercatori contribuiscono al progresso delle scienze mediche e contemporaneamente le industrie che si occupano di biotecnologia mettono a punto nuovi presidi e macchine per la diagnosi, il trattamento e l’ assistenza alle persone malate. Nuove teorie economiche e sociali, nuovi modelli organizzativi, nuove proposte sul rinnovamento metodologico delle professioni sanitarie entrano nel dibattito del cambiamento. Si calcola che la quantità di nuove informazioni prodotte in campo sanitario raddoppia in media ogni cinque anni. Tuttavia il mutamento dei comportamenti clinici assistenziali e organizzativi messi in atto dagli operatori è estremamente lento. Perché una scoperta venga integrata nel processo decisionale dei professionisti e diventi comportamento applicato alla routine assistenziale deve attraversare un percorso lungo e tortuoso . RICERCA CLINICA EVIDENZE REVISIONI SISTEMICHE LINEE GUIDA RACCOMANDAZIONI IMPLEMENTAZIONE COMPORTAMENTI PERCORSO DELL INFORMAZIONE IN MEDICINA RICERCA DI BASE FORMULAZIONE IPOTESI

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

ebp
inglese
implementazione
tirocinio
blocco operatorio
coordinatore sanitario

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi