Skip to content

La matrice di Ansoff nel mercato delle acque minerali. Il caso: Monticchio Gaudianello S.p.A.

Informazioni tesi

  Autore: Feliciano Santoro
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Bari
  Facoltà: Economia
  Corso: Marketing e comunicazione
  Relatore: Marcello Passaro
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 55

Lavoro svolto trattando i temi del marketing strategico in un mercato come quello dell'acqua minerale che oggi è in grande crescita.
Diviso in tre capitoli, dove nel primo si tratta in maniera ampia il concetto di marketing e nello specifico il campo d'azione del marketing strategico; nel secondo capitolo si analizza il prodotto dell'acqua minerale e il mercato italiano; nel terzo capitolo si studia il caso aziendale di una delle più importanti imprese del mercato italiano produttrice di acqua minerale,la Monticchio Gaudianello S.p.A.
Il mio lavoro è stato realizzato con l’obiettivo di indagare circa l’evoluzione del mercato italiano delle acque minerali, occupandomi delle strategie che le imprese produttrici effettuano a fronte di una forte concorrenza, facendo particolare attenzione al caso della Monticchio Gaudianello spa. Il tema è stato scelto alla luce del fatto che: l’acqua è una risorsa indispensabile ed insostituibile per la vita dell’uomo, poi perché L’Italia è uno dei paesi europei con uno dei più ricchi patrimoni idrominerali e infine perchè la produzione di acque minerali è un importante realtà della mia regione: la Basilicata.
A livello mondiale il nostro paese è al terzo posto per consumi di acqua in bottiglia, dopo gli Emirati Arabi e il Messico, grazie alla variabilità dell’offerta, ai prezzi inferiori rispetto alla media europea e al fatto che il consumatore percepisce le acque minerali come più sicure, più gradevoli e di migliore qualità rispetto a quella del rubinetto. L’industria delle acque minerali nasce nel nostro paese sul finire dell’800, con l’imbottigliamento delle prime acque termali, solo dopo la seconda guerra mondiale il mercato si stabilizza e viene dato il via all’imbottigliamento e alla distribuzione presso le famiglie.
Tenendo conto di questo, ho effettuato l’analisi della posizione sul mercato della Monticchio Gaudianello spa, una delle principali imprese italiane produttrici di acque minerali e leader nel segmento centro-sud, attraverso l’utilizzo di alcune tecniche: analisi SWOT e la Matrice di Ansoff.
È emerso dall’analisi che oggi le imprese nazionali produttrici di acqua minerale, come la Gaudianello, cercano di incrementare la loro quota di mercato mediante l’attuazione di nuove forme di collaborazione, che rendano visibili i loro prodotti. Quindi si ricorrere a nuove forme di internalizzazione, ossia alla costituzione di joint venture contrattuali e/o societarie, acquisizioni, per raggiungere un più efficace presidio dei mercati locali.
La Monticchio Gaudianello S.p.A., infatti, ha deciso di ramificare la sua presenza sul mercato italiano, utilizzando una strategia di espansione ovvero l’acquisizione da parte di Norda, principale impresa produttrice di acque minerali e bibite del nord-Italia. Con l’aiuto delle due matrici SWOT e di Ansoff, è risultato che ,con questa strategia di espansione Monticchio Gaudianello S.p.A. può operare in un nuovo mercato quello delle bibite, incrementare la propria quota di mercato, consolidare il proprio brand a livello nazionale e mantenere la leadership nell’area 4 Nielsen(che comprende le regioni del centro-sud), mentre Norda può, attraverso l’acquisizione di Monticchio Gaudianello S.p.A., operare nel settore delle effervescenti naturali oltre che in quello delle bibite.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Il business delle acque minerali sta assumendo, negli ultimi anni, un posto di assoluta rilevanza. Da questa considerazione oggettiva prende spunto il presente lavoro , che ha lo scopo di analizzare il mercato delle acque minerali in Italia e il percorso ambivalente assunto dalle imprese di questo settore. Si parla di ambivalenza, in quanto l’apertura dei mercati ha spinto le aziende produttrici di acque minerali a doversi confrontare con una realtà senza confini, dove l’unica strada percorribile è frutto di una contemporanea strategia di internalizzazione accompagnata da una rivitalizzazione dell’immagine aziendale. Le imprese devono, confrontarsi da un lato con il progressivo incremento della tensione concorrenziale anche in settori e in nicchie di tradizionale specializzazione con dimensioni puramente locali, dall’altro lato, la possibilità di inserirsi in nuovi mercati , contraddistinti da grandi potenzialità di sviluppo della domanda, oltre che l’accessibilità a nuovi input produttivi ed nuovi sbocchi commerciali. Tenendo conto di questo, il presente lavoro si concentrerà sull’aspetto dell’analisi di mercato nel settore delle acque minerali in Italia attraverso l’utilizzo di alcune tecniche di analisi del mercato: analisi SWOT e la Matrice di Ansoff. Con maggior frequenza, le imprese nazionali produttrici di acqua minerale cercano di incrementare la loro quota di mercato mediante l’attuazione di nuove forme di collaborazione, che rendano visibili i loro prodotti o servizi senza doversi necessariamente stabilire sul territorio in modo permanente. Ecco che per attuare al meglio questa strategia di espansione economica, è necessario ricorrere a nuove forme di internalizzazione, ossia alla costituzione di joint venture contrattuali e/o societarie, acquisizioni, al fine di raggiungere un più efficace presidio dei mercati locali.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi