Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Caratterizzazione dei pattern d'errore in reti WLAN mediante HMM

La tesi riguarda l’analisi di flussi dati a diverse velocità (128K, 256K, 512K, VoIP) al fine valutare eventuali errori all’interno di comunicazioni Wireless.

Scopo della tesi è infatti la progettazione di una metodologia di verifica di errori all'interno dei pacchetti dati.

In particolare attraverso il software Matlab è stato possibile implementare un codice che effettui il confronto tra alcuni parametri come l’error quadratico medio e la funzione di distribuzione cumulativa complementare sulla abse di alcune ipotesi iniziali sulla tipologia di errore riscontrabile.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE 1 INTRODUZIONE Negli ultimi 20 anni [8], le ricerche nell’ambito delle reti di comunicazioni cellulari sono cresciute ad un tasso esponenziale. La tecnologia ha raggiunto un livello tale da poter soddisfare i bisogni di milioni di consumatori nel mondo intero. In contrasto con tutto questo, le Wireless Local Area Network (WLANs), hanno iniziato la propria scalata solo dopo l’esplosione dello standard 802.11 negli ultimi anni 90. Una compagnia di ricerca, ha, infatti, previsto che le vendite di prodotti wireless LAN potrebbero raddoppiare nel solo anno 2006 [9]. I prodotti saranno generalmente del tipo plug-and-play e saranno venduti non solo ad amministratori di reti, ma anche a famiglie, proprietari di coffee-shop. La conseguenza di questo tipo di mercato è che, diversamente dai sistemi cellulari, dove le base-stations sono strategicamente posizionate, i punti di accesso WLANs saranno casualmente installati. Come conseguenza di quest’incessante penetrazione della tecnologia 802.11 [28] nelle nostre case e nei nostri uffici, ci si aspetta che il throughput richiesto dalle sorgenti real-time (stream audio e video) possa stressare la capacità degli attuali standard WLAN. Lo studio di un modello accurato per gli errori di trasmissione, si è reso indispensabile per valutare le performance del sistema e per tarare e ottimizzare i protocolli di comunicazione a livelli più alti. Tutti i sistemi che ricorrono all’utilizzo di collegamenti wireless risentono di una serie di problematiche correlate all’accentuata variabilità delle caratteristiche del mezzo radio: mentre nei mezzi trasmissivi di tipo wired i parametri sono solitamente definiti

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Marco Amato Contatta »

Composta da 268 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 283 click dal 23/07/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.