Skip to content

Pubblicità. Qualità nella traduzione dalla A alla Z

Informazioni tesi

  Autore: Romina D'agostini
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2010-11
  Università: Università per stranieri di Perugia
  Facoltà: Lingua e Cultura Italiana
  Corso: Comunicazione Pubblicitaria
  Relatore: Rosanna Masiola
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 141

Citando Rosanna Masiola (1988): «dalla mattina alla sera, tutto è traduzione. Ci svegliamo con una traduzione, ci corichiamo con una traduzione. Questa è la nuova realtà contemporanea dovuta al consumismo, agli scambi internazionali ed alle multinazionali».
In effetti, dall'inizio degli anni '90 l'economia mondiale ha subito notevoli cambiamenti in conseguenza al processo di globalizzazione; nasce da ciò l'esigenza, da parte delle grandi aziende, di pubblicizzare i propri prodotti a livello internazionale. La soluzione non è creare pubblicità standardizzate da diffondere a livello globale ma far in modo che queste siano efficacemente tradotte e adattate al mercato di destinazione. Si potrebbe pensare che per tradurre basta conoscere bene due lingue e, all'occorrenza, saper usare un buon vocabolario. Tuttavia, la realtà dei fatti dimostra che la cosa non è così facile. Infatti, tradurre non vuol dire semplicemente trasferire parole o frasi da una lingua ad un'altra; le traduzioni “letterali” risultano quasi sempre incomprensibili e/o devianti. La traduzione, invece, è una ben più complessa ricostruzione di concetti, idee, situazioni, pensieri e, soprattutto, intenzioni dell'autore.
È proprio questo processo di traduzione che si andrà ad indagare nel corso dello studio, non soffermandosi tanto sul processo in sé quanto sulla sua qualità.
Verranno brevemente e sommariamente indagati i più discussi e diffusi approcci teorici sulla traduzione pubblicitaria per avere un quadro generale del contesto all'interno del quale ci si muoverà procedendo con la lettura di questo testo; si indagheranno in questa sezione l’importante “approccio integrato” della traduttologia Mary Snell-Hornby, l’ “approccio variazionale” di Lance Hewson e Jacky Martin e le osservazioni relative alla traduzione pubblicitaria di altri importanti autori quali Dirk Delabastita, Guy Cook, Gunter Kress e Theo Van Leeuwen. Si passerà poi alla trattazione di una specifica e largamente condivisa strategia traduttiva: l'adattamento. Si tratta dell'applicazione del concetto base della traduzione pubblicitaria, secondo il quale non è sufficiente intervenire sul messaggio pubblicitario solo in relazione alla sua struttura linguistico-grammaticale ma è indispensabile valutarne anche scopo e contenuto socio-culturale che si intendono trasmettere, garantendone il mantenimento anche nel nuovo contesto e nella lingua di destinazione. A dimostrazione dell'importanza dell'adattamento, verranno citati degli esempi di mancata accuratezza del traduttore in questa fase e le relative drammatiche ( e talvolta comiche, ma solo per il pubblico) conseguenze.
Si procederà allora illustrando quanto il concetto di cultura sia fondamentale all'interno del processo traduttivo, dando ragione del fatto che «much of what is seen in advertising depends on who's looking and where» (Rotzoll, 1990). Anche in questo caso, come in ogni sezione della tesi, verranno menzionati degli esempi a dimostrazione di quanto si afferma.
Una volta appurate le nozioni che permetteranno di comprendere pienamente il focus della tesi, la qualità della traduzione pubblicitaria, si procederà con l'illustrarlo e valutarlo approfonditamente prima da un punto di vista teorico e, subito dopo, da un punto di vista pratico. Nel primo caso, si faranno dei richiami più o meno approfonditi agli approcci teorici di diversi studiosi, facendo riferimento soprattutto ad Adab e Colina. Nella pratica, invece, si andranno ad analizzare svariati casi specifici procedendo dal miglior grado di qualità (si citeranno in questo contesto Lush e Algida) fino ad arrivare agli innumerevoli casi di pessima qualità (evidenziando i danni che ne sono coseguiti sia dal punto di vista economico che da quello della brand image) e soprattutto dimostrando, proprio attraverso questi esempi, l'incommensurabile importanza della qualità del processo traduttivo, scopo ultimo di questo elaborato.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Citando Rosanna Masiola (1988): << dalla mattina alla sera, tutto è traduzione. Ci svegliamo con una traduzione, ci corichiamo con una traduzione. Questa è la nuova realtà contemporanea dovuta al consumismo, agli scambi internazionali ed alle multinazionali 1 >>. In effetti, dall'inizio degli anni '90 l'economia mondiale ha subito notevoli cambiamenti in conseguenza al processo di globalizzazione; nasce da ciò l'esigenza, da parte delle grandi aziende, di pubblicizzare i propri prodotti a livello internazionale. La soluzione non è creare pubblicità standardizzate da diffondere a livello globale ma far in modo che queste siano efficacemente tradotte e adattate al mercato di destinazione. Si potrebbe pensare che per tradurre basta conoscere bene due lingue e, all'occorrenza, saper usare un buon vocabolario. Tuttavia, la realtà dei fatti dimostra che la cosa non è così facile. Infatti, tradurre non vuol dire semplicemente trasferire parole o frasi da una lingua ad un'altra; le traduzioni “letterali” risultano quasi sempre incomprensibili e/o devianti. La traduzione, invece, è una ben più complessa ricostruzione di concetti, idee, situazioni, pensieri e, soprattutto, intenzioni dell'autore. 1 Masiola Rosini, Rosanna. 1988. Questioni traduttive. Udine: Campanotto Editore. pp. 65.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

pubblicità
qualità
globalizzazione
traduzione
vodafone
ikea
adattamento
cornetto
lush
pubblicità internazionale
algida
lost in translation
traduzione pubblicitaria
masiola
colina
adab
valdes
jack daniel's
advertising
quality
translation
quality in translation
advertising translation
delabastita

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi