Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Turismo sostenibile in Giappone. Una prospettiva antropologica.

Turismo sostenibile in Giappone. Studi socio-antropologici. Pratiche di eco-turismo. Nuoveforme di turismo e di turisti. Lombardia e sviluppo locale.

La presenza di un segmento in crescita quale il neo-turista giapponese, in un settore così importante a livello mondiale, rappresenta per le zone rurali e le città meno conosciute della Lombardia, un potenziale altamente fruibile per uno sviluppo economico sostenibile e a lungo termine che non può e non deve rimanere solo una potenzialità. Un giusto passo da compiere da parte di queste aree per la realizzazione di questo obiettivo è prima di tutto quello di considerare attentamente che tipo di sviluppo turistico si voglia realizzare, e che tipo di turisti si voglia e si possa attrarre. Un ottimo inizio sarebbe quello di creare una rete di associazioni di comunità rurali a livello regionale, e lavorare insieme verso lo sviluppo sostenibile del territorio, assicurandosi dunque la presenza di una pianificazione turistica strategica e comune alla rete, che preceda lo sviluppo vero e proprio. Le comunità devono avere piena coscienza di quale sia il ruolo di ogni stakeholder, e soprattutto del ruolo giocato dal turismo nelle proprie comunità e nelle proprie vite.

Mostra/Nascondi contenuto.
一 期 一 会

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Sociologia

Autore: Roberta Scrofani Contatta »

Composta da 158 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2117 click dal 06/09/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.