Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio e Realizzazione di una Workstation Radiologica 3D Multitouch

La presente trattazione ha lo scopo di presentare il lavoro svolto tra gli ultimi mesi del 2011 e i primi del 2012 per realizzare, in collaborazione con l'azienda O3 Enterprise srl, un nuovo modello di workstation radiologica. Il punto focale di innovazione del progetto, negli intenti di chi scrive e dell'azienda partner, è stato l'introduzione di tecnologie di tipo multitouch quali uniche periferiche di controllo della postazione, nell'ottica di garantire elevati livelli di soddisfazione del personale medico. I Capitoli 1 e 2 sono interamente dedicati a illustrare il contesto operativo in cui si è svolto il progetto e le prime fasi di raccolta e sviluppo delle idee. Il lavoro è stato e ffettuato in collaborazione con il personale di due presidi medici di Trieste, ovvero l'Unità Clinico Operativa di Radiologia dell'Università di Trieste sita presso il polo ospedaliero di Cattinara e la Struttura Complessa di Radiologia ad indirizzo pediatrico dell'IRCCS materno infantile Burlo Garofolo. Le esigenze del personale medico sono state raccolte -seguendo i paradigmi della progettazione funzionale orientata al cliente- attraverso la compilazione di appositi questionari, pensati come ausilio per discriminare tra le diverse ipotesi di implementazione prospettate a seguito di una fase di brainstorming attuata da chi scrive in collaborazione con il personale tecnico di O3 Enterprise, tenendo in considerazione le possibilita off erte dal mercato tanto quanto i numerosi vincoli dettati dalla normativa vigente in termini di prestazioni dei dispositivi medici e di problematiche di natura ergonomica.
Il Capitolo 3 è dedicato a illustrare l'approccio utilizzato nella raccolta di dati sulle preferenze dei potenziali clienti, nonche a fornire una panoramica sui dati stessi. Passo conclusivo del lavoro, una volta individuata la tipologia di soluzione ottimale e raccolte le aspettative espresse ed inespresse del personale medico, è stata l'ideazione di un prototipo funzionale che consenta, a fronte di un'analisi del feed-back dell'utente, ulteriori sviluppi della postazione. Il metodo utilizzato per tradurre i requisiti forniti dal personale medico in speci che di sviluppo è descritto -insieme ai risultati cui si è pervenuti- nel Capitolo 4 e nel Capitolo 5, mentre alla discussione degli sviluppi auspicati per il futuro del progetto è dedicato il Capitolo 6.

Mostra/Nascondi contenuto.
Abstract La presente trattazione ha lo scopo di presentare il lavoro svolto tra gli ulti- mi mesi del 2011 e i primi del 2012 per realizzare, in collaborazione con l’azienda O3 Enterprise srl, un nuovo modello di workstation radiologica. Il punto focale di innovazione del progetto, negli intenti di chi scrive e dell’azienda partner, e stato l’introduzione di tecnologie di tipo multitouch quali uniche periferiche di controllo della postazione, nell’ottica di garantire elevati livelli di soddisfazione del personale medico. I Capitoli 1 e 2 sono interamente dedicati a illustrare il contesto operativo in cui si e svolto il progetto e le prime fasi di raccolta e sviluppo delle idee. Il lavoro e stato eettuato in collaborazione con il personale di due presidi medici di Trieste, ovvero l’Unit a Clinico Operativa di Radiologia dell’Universit a di Trieste sita presso il polo ospedaliero di Cattinara e la Struttura Complessa di Radiologia ad indirizzo pediatrico dell’IRCCS materno infantile Burlo Garofolo. Le esigenze del personale medico sono state raccolte -seguendo i paradigmi della progettazione funzionale orientata al cliente- attraverso la compilazione di appositi questionari, pensati come ausilio per discriminare tra le diverse ipotesi di implementazione pro- spettate a seguito di una fase di brainstorming attuata da chi scrive in collaborazione con il personale tecnico di O3 Enterprise, tenendo in considerazione le possibilit a oerte dal mercato tanto quanto i numerosi vincoli dettati dalla normativa vigente in termini di prestazioni dei dispositivi medici e di problematiche di natura ergo- nomica. Il Capitolo 3 e dedicato a illustrare l’approccio utilizzato nella raccolta di dati sulle preferenze dei potenziali clienti, nonch e a fornire una panoramica sui dati stessi. Passo conclusivo del lavoro, una volta individuata la tipologia di soluzione ot- timale e raccolte le aspettative espresse ed inespresse del personale medico, e stata l’ideaziones di un prototipo funzionale che consenta, a fronte di un’analisi del feed- back dell’utente, ulteriori sviluppi della postazione. Il metodo utilizzato per tradurre i requisiti forniti dal personale medico in speciche di sviluppo e descritto -insieme ai risultati cui si e pervenuti- nel Capitolo 4 e nel Capitolo 5, mentre alla discussione degli sviluppi auspicati per il futuro del progetto e dedicato il Capitolo 6.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Arturo Caissut Contatta »

Composta da 109 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 926 click dal 18/09/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.