Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Occupazione Tedesca in Terra di Lavoro

Mussolini aspirava a passare alla storia come il condottiero degli italiani che aveva saputo imporre l’Italia fascista all’ammirazione del mondo intero e per raggiungere l’obbiettivo di innalzare l’Italia a un ruolo di primo ordine nello scacchiere europeo, non esitò ad attuare una serie di scelte azzardate, largamente superiori alle reali possibilità italiane, specie in campo militare, fino a condurre l’Italia in una guerra disastrosa e folle per come fu concepita e per come fu condotta.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 PRESENTAZIONE Mussolini aspirava a passare alla storia come il condottiero degli italiani che aveva saputo imporre l’Italia fascista all’ammirazione del mondo intero e per raggiungere l’obbiettivo di innalzare l’Italia a un ruolo di primo ordine nello scacchiere europeo, non esitò ad attuare una serie di scelte azzardate, largamente superiori alle reali possibilità italiane, specie in campo militare, fino a condurre l’Italia in una guerra disastrosa e folle per come fu concepita e per come fu condotta. L’uso continuo di slogans e parole che inneggiavano allo splendore assoluto di un’Italia forte, fondata su valori e disciplina (contrariamente ai popoli avversi) riconducevano sempre al “duce di tutte le vittorie”, come si può leggere in un manifesto dell’epoca (20 giugno 1940), uno dei veicoli attraverso i quali si tentava di alimentare il credo fascista. Manifesti ripetitivi, spesso fin troppo, anche se talvolta solo per alcune parole, divenute poi espressioni di un vero e proprio culto o anche il perdurare di temi che particolarmente eccitavano le fantasie dei cittadini italiani, impegnati con tutte le proprie forze nel sogno comune di far primeggiare la patria. Di particolare effetto risultava il tema della madre che spronava il figlio alla lotta, al fine di conseguire la

Laurea liv.I

Facoltà: Lingua e Cultura Italiana

Autore: Mauro Coppola Contatta »

Composta da 191 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 278 click dal 03/10/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.