Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Fatturazione Elettronica e Sistemi IT Nel Contesto Europeo: Analisi di un caso aziendale

La tesi che ho voluto fortemente trattare affronta il fenomeno dell’e-governement che nel corso degli ultimi decenni ha caratterizzato l’evoluzione del settore pubblico e di quello privato. Il fenomeno dell’ e-government è un processo avviato, e tuttora sempre più in uso, che viene definito come “il tentativo attuato grazie alle nuove tecnologie, di rendere più efficienti i rapporti tra cittadini, imprese e Pubbliche amministrazioni.Ciò che salta subito all’occhio è che, al di la dei diversi modi di intendere il cambiamento, i programmi di e-government, verso le piccole medie imprese (quelle che caratterizzano il territorio italiano per esempio), modernizzano le procedure riducendo i tempi della burocrazia ma non solo, vedremo poi anche i bnefici a livello economico. La riduzione degli oneri amministrativi dovuti a questo cosidetto “governo elettronico” introdotto con internet e con le ICT, rappresentano uno dei primi step della strategia per migliorare le performance e la produttività economica. La Pubblica amministrazione prima di oggi era veramente concepita come un qualcosa a se stante, si poteva definire come una piramide, che vedeva i cittadini al fondo, il governo al vertice e al centro tutto quello che viene definito come l’apparato burocratico. In questo l’e.government è intervenuto e alla piramide va sostituendosi la rete, che viene usata per una gestione aziendale in sinergia con le esigenze di quella che era la punta della vecchia piramide, e cioè il governo. L’inefficienza burocratica è da tempo indicata come la causa principale della scarsa competitività dell’economia italiana. Tutte le imprese italiane hanno almeno un contatto all’anno con la Pubblica Amministrazione. Incide per l’1% dei costi aziendali complessivi.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 1 INTRODUZIONE Il presente lavoro nasce dall’analisi di uno dei tasselli fondamentali del fenomeno e-government che nel corso degli ultimi decenni ha caratterizzato l’evoluzione del settore pubblico e di quello privato. L’argomento in questione tratta gli aspetti fondanti su cui si basa la dematerializzazione documentale e la semplificazione amministrativa approfondendo in particolare ciò che riguarda la fatturazione elettronica, la conservazione sostitutiva e più in generale alcuni aspetti dei sistemi informatici che piano piano hanno introdotto processi digitali in grado di coordinare l’evoluzione delle Amministrazioni pubbliche, degli enti privati e dei rapporti che intercorrono tra di loro. Una parte dell’elaborato è invece servita per contestualizzare la problematica all’interno dell’Unione Europea, quell’istituzione che dovrebbe diventare il luogo su cui mettere in moto l’azione coordinata dei singoli paesi volta a raggiungere un obiettivo comune, quello di un “mercato unico europeo” o meglio ancora di un “mercato digitale europeo”. Saranno osservate con occhio critico tutte le iniziative faro facenti parte della strategia Europa 2020, nella quale, abbiamo provato a contestualizzare le varie tematiche trattate andando a scovare i progetti che direttamente o indirettamente coinvolgeranno il futuro dei processi digitali nei rapporti business to business, business to government e viceversa.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Matteo Rossi Contatta »

Composta da 191 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1216 click dal 19/10/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.