Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Fusioni societarie: aspetti applicativi e profili di disciplina

Questa tesi analizza e approfondisce il tema delle fusioni societarie ponendo una particolare attenzione sugli aspetti applicativi ed i profili di disciplina.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE. L’interesse ad un’analisi dell’istituto della fusione e in particolar modo del rapporto di cambio delle società, si presenta estremamente attuale a seguito di tutta una serie d’interventi legislativi e giurisprudenziali che ne hanno ampliato notevolmente l’ambito di operatività. A questo proposito, occorre subito dire che la difficoltà di una rielaborazione chiara dell’istituto in esame, deriva dalla trattazione di un argomento molto complesso e delicato quale è la determinazione del rapporto di cambio. In questa analisi si è voluto mettere in rilievo, in primo luogo, quelle che sono le disposizioni civilistiche e tributarie, dettate dal nostro legislatore in materia di fusione, quale il procedimento e gli effetti generati dalla fusione stessa. Ma in modo particolare si è voluto sottolineare, quali sono gli interventi e le disposizioni dettate per garantire, una corretta determinazione del rapporto di cambio, rilevandone la sua essenzialità, stabilendo quali sono gli elementi da cui lo stesso dipende, e in modo particolare quali gli effetti che potrebbero generarsi da un concambio non correttamente determinato.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Maurizio Antonio Monopoli Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5572 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.