Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gestione cartella clinica di un medico di base

L'obiettivo principale del progetto di tesi è quello di implementare un applicativo stand-alone in Java che interagisca con un Database cioè un archivio strutturato di dati che ne consente la loro gestione (inserimento, la ricerca, la cancellazione ed il loro aggiornamento).
L'applicazione creata permette la gestione di una cartella clinica per medici di base.
L'obiettivo quindi è quello di voler semplificare e soprattutto migliorare il lavoro che quotidianamente svolge un medico all'interno del proprio ambulatorio.
I dati contenuti nel database sono i dati di tutti i pazienti, le visite effettuate, i farmaci prescritti, e le patologie avute.
Il progetto realizzato è incentrato sull'utilizzo delle tecnologie Java e SQL, due linguaggi innovativi che permettono la realizzazione di qualsiasi tipo di applicazione.
Java è un linguaggio orientato agli oggetti, giunto alla versione 6 che è una versione che introduce nuovi miglioramenti e funzioni al fine di offrire un'esperienza utente ottimizzata al consumatore finale.
SQL(Structured Query Language) tramite determinate istruzioni permette di “interrogare” il database in modo da poter leggere, modificare e gestire dati memorizzati in esso.
L'utente, cioè il medico che utilizzerà il software, dopo essersi autenticato tramite username e password potrà iniziare ad eseguire diverse operazioni. Potrà effettuare l'inserimento di nuovi pazienti, effettuare la ricerca di quelli contenuti nel database, ed una volta ricercati potrà selzionare quello desiderato per poter visualizzare ed eventualmente modificare i dati anagrafici oppure accedere alla cartella clinica dove sarà permessa la prescrizione di farmaci, inserire altre informazioni, allegare documenti, o poter visualizzare lo storico, cioè tutte le visite con relative informazioni del paziente selezionato precedentemente. Inoltre è presente una funzione che permette al medico titolare di poter abilitare l'accesso al sistema da parte di un collega nel caso in cui per vari motivi possa essere assente.
Il seguente lavoro introduce nel primo capitolo una panoramica sull'importanza della cartella clinica, mentre negli altri capitoli ci sono le descrizioni tecniche del progetto implementato.

Mostra/Nascondi contenuto.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Jacopo Tarantini Contatta »

Composta da 75 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3320 click dal 25/10/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.