Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I Corpora Linguistici per la Traduzione: Un'Analisi del T.E.C.

In questa tesi specialistica l'argomento trattato sono i corpora linguistici. I corpora sono dei gruppi di testi raccolti per analizzarne gli aspetti linguistici più importanti. In particolare, si analizzano quelli utilizzati per la traduzione letteraria. Infine, l'attenzione viene spostata su un corpus in particolare, Il T.E.C. Corpus.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 INTRODUZIONE In questa tesi si parlerà dei parallel corpus, delle raccolte di testi in lingua originale e in lingua tradotta che vengono utilizzati dai linguisti e da altri studiosi per analizzare sia la lingua fonte che quella ricevente. In particolare, si analizzerà il TEC, un corpus di testi in varie lingue tradotti in inglese. Si è scelto questo argomento per il semplice fatto che unisce due campi di studio ben precisi, la linguistica e la traduzione, ed è quindi molto interessante vedere come questi due campi “collaborino” per costruire dei corpus. Il primo capitolo riguarda la traduzione. Questa disciplina è molto interessante da studiare, soprattutto se si va a vedere la sua storia e la sua evoluzione. In questo capitolo si è parlato proprio di questo, si è andati a vedere cosa esattamente sia la traduzione e come viene affrontata al giorno d’oggi. Successivamente, si noterà che la sua storia, che parte sin dai tempi di Sant’Agostino, è molto lunga e che le idee che riguardano la traduzione sono cambiate nel corso degli anni quasi in maniera radicale. Infatti la storia della traduzione, o meglio, della scienza della traduzione è divisa in tre fasi, o “generazioni”, ognuna delle quali con le proprie teorie sulla traduzione. Sicuramente quella che ci riguarda più da vicino è quella finale, ovvero quella dei cosiddetti “translation studies”, che aprono le porte per una traduzione più “culturale” e meno legata al testo da tradurre. Il secondo capitolo riguarda la linguistica dei corpus. All’inizio si è cercato di capire quale sia la natura di un corpus e le sue caratteristiche principali, tra cui l’ormai quasi obbligatorio formato elettronico. Si analizzerà di seguito la grandezza che può avere un corpus, e, soprattutto, le sue funzioni principali, dalle frequenze con cui una

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giacomo Bandera Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4969 click dal 30/11/2012.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.