Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi dell'evoluzione del concetto di accessibilità nel turismo. L'esperienza nel Veneto e il caso VEASYT s.r.l

Lo scopo di questo lavoro è quello di analizzare lo sviluppo del concetto di turismo accessibile attraverso l’analisi delle azioni promosse dai soggetti pubblici e privati, le leggi divulgate, il mercato della domanda europea e italiana e l’offerta presente nel nostro paese, con un focus sulla Regione del Veneto, per capire la situazione attuale a livello socio-economico.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 PREMESSA Turismo per Tutti, turismo inclusivo, turismo senza barriere sono alcune delle varie espressioni utilizzate per descrivere lo stesso fenomeno: il turismo accessibile, inteso come i prodotti e i servizi di tutta la catena dei servizi turistici progettati per tutti e senza barriere. L’errore più frequente che ricorre fra l’opinione comune è quello di associare tale settore turistico alle persone con disabilità fisica, ricavandone una visione medico-ospedaliera del turismo accessibile. In realtà è necessario allargare tale considerazione poiché quando parliamo di turismo accessibile ci riferiamo ad una serie di servizi e prodotti rivolti “ai bisogni di tutti” ovvero non solo persone con disabilità fisiche, ma anche non vedenti e ipovedenti, non udenti e ipoudenti, anziani, donne in gravidanza, persone con esigenze dietetiche, con allergie alimentari e non, famiglie numerose. Come sottolinea la Presidente dell’ENAT 1 , Lilian Müller,” il turismo accessibile è un concetto che è diventato sempre più conosciuto negli ultimi 10-15 anni; sia i turisti che l’industria turistica tendono a diventare più consapevoli dei suoi vantaggi’’. E’ diventato infatti un’opportunità economica per l’industria del turismo e di integrazione sociale per la comunità. Lo scopo di questo lavoro è quello di analizzare lo sviluppo del concetto di turismo accessibile attraverso l’analisi delle azioni promosse dai soggetti pubblici e privati, le leggi divulgate, il mercato della domanda europea e italiana e l’offerta presente nel nostro paese, con un focus sulla Regione del Veneto, per capire la situazione attuale a livello socio-economico. Nel primo capitolo verranno presentate l’insieme di azioni europee ed italiane promosse per lo sviluppo del turismo accessibile 1 European Network for Accessible Tourism.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Marta Faccin Contatta »

Composta da 123 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 578 click dal 21/12/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.