Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Consumo energetico degli Edifici: Il database come strumento di raccolta strutturata dei dati

La situazione energetica mondiale risente fortemente delle situazioni e delle scelte operate in passato, sia in termini di scelta delle principali fonti utilizzate, ovverosia il massiccio ricorso a fonti di energia non rinnovabili e produttrici di gas climalteranti, sia in termini di distribuzione del consumo stesso, con enormi disequilibri tra paesi industrializzati e paesi in via di sviluppo.
L’attività edilizia è uno dei settori a più alto impatto ambientale, da svariati punti di vista, non solo energetico, infatti anche l’utilizzo del suolo e delle risorse naturali, come d’altronde anche le emissioni di tale settore sono rilevanti.
Il miglioramento dell’efficienza energetica costituisce la risorsa più immediata, nonchè quella numericamente più rilevante ed a costi minori per poter ridurre le emissioni e migliorare la situazione energetica globale.
Le attuali fonti energetiche primarie non sono assolutamente rinnovabili, ed anzi le scorte presunte dei combustibili fossili sono in rapido esaurimento.
In questa tesi ci si è posto l’obiettivo di progettare e realizzare un database per la raccolta dei dati di consumo degli edifici, sia per quanto riguarda la modellizzazione e la realizzazione del database stesso, sia per quanto concerne il disegno e l’implementazione di un’interfaccia utente per l’immissione, la modifica e l’analisi di tali dati da parte di soggetti differenti, prevedendo anche la possibilità di modulare l’accesso ai dati stessi tramite diversi livelli autorizzativi.

Mostra/Nascondi contenuto.
Consumo energetico: il database come strumento di raccolta strutturata dei dati Introduzione In questa tesi ci si è posto l’obiettivo di progettare e realizzare un database per la raccolta dei dati di consumo degli edifici, sia per quanto riguarda la modellizzazione e la realizzazione del database stesso, sia per quanto concerne il disegno e l’implementazione di un’interfaccia utente per l’immissione, la modifica e l’analisi di tali dati da parte di soggetti differenti, prevedendo anche la possibilità di modulare l’accesso ai dati stessi tramite diversi livelli autorizzativi. L’interfaccia utente, come anche il disegno del database, sono stati realizzati interamente in lingua inglese, per permettere una maggiore fruibilità dello strumento anche in contesti internazionali, come ad esempio i lavori connessi con l’Annex 53, di cui il Politecnico di Torino fa parte. Per la realizzazione dell’interfaccia, dopo un’accurata analisi delle diverse possibilità tecniche, si è fatto ricorso alla tecnologia web-based, che permette una gestione centralizzata delle informazioni ed una fruizione distribuita di tale database, ed inoltre ha la prerogativa, qualora fosse necessario, di rendere tale database consultabile anche al di fuori dell’ateneo, oltretutto con una notevole varietà di dispositivi, realizzando la massima condivisione delle informazioni. La soluzione web-based presenta quindi aspetti qualificanti rispetto ai comuni applicativi software, sia di tipo client-server che stand-alone quali: • Possibilità di accesso remoto ai dati, tramite un semplice collegamento ad internet • Possibilità di impostare differenti profili di accesso ed utilizzo dei dati, in funzione delle credenziali di accesso fornite ai singoli utenti • Facilità d’uso dell’applicativo, in quanto non è normalmente necessario fornire agli operatori un’istruzione specifica dell’utente sull’uso dello strumento di consultazione (browser Internet) 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Silvio Colloca Contatta »

Composta da 229 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2347 click dal 08/03/2013.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.