Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Recupero e valorizzazione ai fini turistici degli insediamenti industriali

L'elaborato analizza l'evoluzione teorica e letteraria del turismo industriale attraverso un'attenta analisi della letteratura di riferimento.
Nella seconda parte vengono analizzati due casi di best-practices ovvero la città di Glasgow, che da realtà industriale è riuscita a trasformarsi in una moderna metropoli grazie alle decisioni intraprese dall'amministrazione, e quella di Rotterdam che è riuscita a rendere il porto una vera attrazione turistica.
Sulla base di questi elementi si procede alla teorizzazione di un'offerta turistica indistriale per l'area di Porto Marghera (Ve), attraverso la creazione di un museo virtuale.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Introduzione Il turismo è una delle attività economiche che cresce più rapidamente ed è diventato, ormai, una fondamentale attività umana che riguarda decine di milioni di persone. Questo fenomeno oggi rappresenta uno dei comparti dell’economia che offre le maggiori prospettive di sviluppo economico a livello globale e, sempre più spesso, costituisce uno dei principali driver alla base di una strategia di sviluppo. Proprio a causa di quest’enorme sviluppo anche le abitudini di viaggio, col passare del tempo, sono andate modificandosi fino ad arrivare comprendere un sistema di domanda e offerta molto variegato. I consumatori di oggi, infatti, presentano specifici bisogni e desideri che devono essere soddisfatti con specifici prodotti ed esperienze. Di conseguenza, per far fronte ad una domanda così variegata, anche l’offerta deve farsi sempre più diversificata. Questo richiede una capacità di adattamento e diversificazione non indifferente per le destinazioni. Per rispondere a questa situazione quest’elaborato propone un’ analisi del turismo industriale come occasione per caricare di capitale simbolico una regione e accrescere il valore aggiunto dell’offerta turistica di quest’ultima. Il turismo industriale si caratterizza per essere il turismo della scoperta del passato attraverso la visita alle strutture, ai luoghi e agli oggetti, che aiuta a capire chi siamo oggi e cosa stiamo facendo. L’aspetto caratterizzante è quello costituito dalla scoperta dei valori e dell’identità di un luogo attraverso nuove offerte orientate all’educazione e alla diffusione della conoscenza. La crescita di questo tipo di turismo può essere rapportata anche all’esigenza maturata dai turisti di essere educati durante il loro soggiorno attraverso tipologie di attrazioni che implichino un coinvolgimento attivo. Questa branca del turismo vuole conseguire lo scopo di promuovere e rinnovare l’offerta turistica di una destinazione mediante la valorizzazione delle sue risorse e la messa in scena di esperienze a contenuto didattico-educativo così che queste diventino un attrattore turistico rilevante. A partire dagli anni Settanta del secolo scorso si è verificata una riscoperta del territorio caratterizzata, soprattutto, per la ricerca della storia e della società locale, delle tradizioni e dell’intelligenza imprenditrice che le rinnova. In questo modo il

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Alessia Foffano Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 840 click dal 08/03/2013.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.