Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

"Eternal Sunshine of the Spotless Mind" di Michel Gondry

La mia trattazione sviluppa un'analisi approfondita su tre diversi aspetti contenuti all'interno del discorso filmico di "Eternal Sunshine of the Spotless Mind" di Michel Gondry. Per ognuna delle tre letture del film ho esaminato un processo, offrendone un quadro generale e applicandone le teorie al linguaggio cinematografico. Il primo oggetto preso in questione è il sogno. Ho fornitoi punti cardinali dello stato onirico e successivamente ho evidenziato la presenza importante di questa dimensione surreale quale scelta comunicativa del regista. In seconda istanza ho preso in esame la memoria, sviluppandone le sue caratteristiche cliniche essenziali. A seguire ho intrapreso una riflessione sulla presenza/assenza della memoria, sfruttando il canale cinematografico per costruire un discorso più ampio che abbraccia l'individuo e la società. Come ultimo aspetto ho scelto l'amore e le sue dinamiche contemporanee decisamente esperibili all'interno della storia sentimentale messa in scena.

Mostra/Nascondi contenuto.
Il giorno di San Valentino del 2004 Joel Barrish decide improvvisamente di assentarsi da lavoro e prendere un treno per Montauk, dove incontra una ragazza di nome Clementine. La sera successiva fanno una gita presso un lago ghiacciato, il Charles. Dopo aver passato la notte insieme Joel riaccompagna Clementine a casa e viene fermato da un giovane visibil- mente turbato. È la vigilia di San Valentino, Joel torna a casa in lacrime, la sua ragazza lo ha lasciato e si è rivolta alla clinica Lacuna Inc. per farlo cancellare dalla sua memoria. L ’uomo decide di sot- toporsi alla stessa procedura. Giunto a casa assume dei sonniferi e, dormiente, viene collegato al computer dei tecnici della Lacuna Inc. che danno inizio al processo di cancellazione. In stato di sonno, incomincia a visualizzare i suoi ricordi più recenti. Si trova a casa degli amici Rob e Carrey, confida a loro i problemi che ha con la fidanzata Clementine. Joel si reca dalla donna con un regalo, per farsi perdonare dell’ultimo litigio, ma giunto alla libreria in cui lei lavora, non viene riconosciuto e con lei c’è un ragazzo molto giovane di nome Patrick. L ’amico Rob decide di mostrare all’uomo la lettera ricevuta dalla Lacuna Inc. in cui vi è scritto che Clementine si è recata alla clinica per rimuovere il fidanzato dalla sua mente. Joel ricorda il momento in cui preso dal dolore per la scelta della ragazza di cancellarlo dalla sua vita decide di recarsi alla clinica per iniziare il medesimo trattamento. Ha inizio il processo: l’uomo raccoglie tutti gli oggetti legati alla donna e i tecnici sviluppano la mappa mentale che serve alla cancellazione. Ha inizio il percorso a ritroso nei ricordi della relazione. Il protagonista visualizza l’ultima volta in cui si sono visti, la notte prima che lei si facesse cancellare la memoria. La donna torna a casa ubriaca e confessa di aver sfasciato la sua auto. Ha inizio una furiosa litigata e Clem decide di andarsene definitivamente. Durante l’intervento Patrick racconta al collega Stan di avere una relazione con la ex ragazza di Joel. L ’uomo intanto perde uno dopo l’altro, a ritroso, i suoi ricordi: è con lei ad un mercato delle pulci e litigano nuovamente sulle capacità di Clem come possibile madre, anche questo ricordo si dissolve. Nel frattempo i tecnici della Lacuna impegnati con Joel ricevono la visita di Mary Eternal Sunshine of the Spotless Mind Sinossi

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere

Autore: Alessandra Tartaglia Contatta »

Composta da 72 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1140 click dal 19/03/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.