Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Carlo Melchionna e i Dispacci Tanucciani

Analisi storica del commento di Carlo Melchionna, giureconsulto, ai dispacci del 23 settembre e 26 novembre 1774 voluti dal sovrano Ferdinando IV Borbone ed elaborati dal ministro Bernardo Tanucci, nel Regno di Napoli. Obiettivo dei Dispacci Tanucciani: arginare l'arbitrio dei giudici nel giudicare. Obbligo di motivare le sentenze. Obbligo di fondare la decisione sulle leggi espresse del Regno o dei Comuni. Divieto di fondare la decisione sulle opinioni dei dottori. Obbligo di rinviare la causa al Sovrano ed attendere la sua decisione qualora il caso sia totalmente dubbio o quando non vi sia una legge ne' argomento di legge adatto al caso. Il commento di Carlo Melchionna fu destinato alla "gioventù studiosa delle leggi" e si propone come Manuale per gli addetti ai lavori dell'epoca.

Mostra/Nascondi contenuto.
Premessa. La presente rIcerca si prefigge di ricostruire storicamente il contenuto dell'opera di Carlo Melchionna, "Dissertazione istorica, politica, legale, sulle novelle leggi del Re per le sentenze ragionate, ossia l'esposizione delli Reali Dispacci de' 23 Settembre, e di 26 Novembre 1774. " pubblicata a Napoli nel 1775, con l'intento di presentare alla "gioventù studiosa delle leggi" i nuovi Dispacci del 1774, voluti dal sovrano Ferdinando IV Borbone. Nel corso della presente esposIzIOne CI SI soffermerà anche sull' analisi di alcuni elementi essenziali alla ricostruzione dell'ambiente storico in cui venne pensata e data alla luce l'opera di Carlo Melchionna, quali la struttura giurisdizionale del Regno di Napoli nel secolo XVIII, la connotazione feudale del territorio meridionale ed il potere baronale che era, sul finire del secolo, ancora dilagante. Insieme poi allo studio dei connotati culturali ed ideologici di Carlo Melchionna, nel presente lavoro non si potrà prescindere da 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Eugenia Silvestri Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 615 click dal 10/05/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.