Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Influenza delle temperature su alcune caratteristiche compositive e cromatiche del Cannonau

La tesi tratta l'analisi della macerazione del vino Cannonau a basse temperature.
E' stata condotta a causa del faticoso rilascio di colore del Cannonau (vitigno tipico della Sardegna) in vinificazione normale.
E' stata quindi eseguita sia una vinificazione normale (di routine) che una a basse temperature e analizzati poi i campioni.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 1. INTRODUZIONE I composti fenolici rivestono un ruolo molto importante in enologia, essendo fondamentali per lo sviluppo del colore e dei caratteri organolettici dei vini rossi. Essi danno origine al colore e all’astringenza, quest’ultima in particolare, attribuita alla presenza dei tannini. Inoltre, grazie alla loro natura, hanno molta importanza sia da un punto di vista nutrizionale che farmacologico ( Ribérau – Gayon, 2003). Dal punto di vista chimico, i polifenoli sono caratterizzati da un anello benzenico con uno o più gruppi ossidrili. Il termine polifenoli include anche dei derivati, esteri, metil esteri, glicosidi, risultanti dalle sostituzioni della struttura chimica di base. La reattività di questo tipo di molecole, è doppia grazie alla mobilità dell’atomo di idrogeno, che presenta un carattere acido e un anello benzenico che si presta alle reazioni di sostituzione elettrofila. Nella vinificazione tradizionale, l’estrazione di queste sostanze avviene durante la macerazione che va di pari passo con la fermentazione alcolica. L’enologo può determinare l’intensità dell’estrazione facendo leva su diversi fattori: durata della macerazione, solfitaggio, gradazione alcolica, rimontaggi, temperatura. Al variare di ognuna di queste componenti, si hanno delle vere e proprie differenti tecniche di vinificazione. Attualmente riveste particolare interesse in campo enologico l’utilizzo della tecnologia della bassa temperatura in macerazione (Vigne e Vini, 2006).

Laurea liv.I

Facoltà: Agraria

Autore: Elisabetta Piscedda Contatta »

Composta da 35 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 477 click dal 15/03/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.