Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

''Pantaleón y las visitadoras'' di Mario Vargas Llosa : una denuncia ironica

"Pantaleón y las visitadoras" è uno dei romanzi di Mario Vargas Llosa pubblicato nel 1973 che racconta la storia di un capitano dell’esercito peruviano al quale i superiori affidano una missione stravagante: l’organizzazione di un “servizio di visitatrici”, eufemismo che sottace l’approvvigionamento di prostitute per le guarnigioni della regione amazzonica. Il romanzo racconta tutte le peripezie, le complicazioni, i successi raggiunti da questo capitano nella missione affidatagli e che compie in modo così zelante da creare maggiori problemi all’Esercito peruviano di quanti questi intendesse risolvere con la creazione del “servizio”. Alla fine, il capitano Pantaleón Pantoja, il protagonista della storia, viene sollevato dall’incarico e perfino castigato e mandato in una guarnigione dell’Altopiano Maranón (una zona limitrofa alla foresta amazzonica).Quando l’autore venne a conoscenza di questo “servizio” provò un’irresistibile urgenza di scrivere qualcosa al riguardo, non tanto sul “servizio” in se stesso, quanto sulla persona o le persone che dovevano averlo organizzato. Dobbiamo infatti ricordare che Vargas Llosa aveva trascorso due anni in un collegio militare assai rinomato in Perù, il “Leoncio Prado”, quindi aveva un’esperienza più o meno diretta di tutto ciò che riguardasse l’istituzione e le gerarchie militari in genere. Oltre alla presenza di un’ironia graffiante e corrosiva nei confronti delle gerarchie militari, all’interno del romanzo sarà presente anche l’umorismo, un tipo di umorismo molto grezzo, mordace, lontano da quello sottile e sofisticato dei romanzi tradizionali. Vargas Llosa confessò infatti in un’intervista, riguardo alla sua definitiva stesura del romanzo: “E’ l’unico libro che ho scritto divertendomi, potevo lavorarci molte ore al giorno e, finito il lavoro, mi sentivo benissimo, soddisfatto, e, talvolta, mi sorprendevo perfino a ridere a crepapelle delle cose che stavo scrivendo;terminai di scriverlo in meno tempo rispetto ad altri romanzi precedenti”.

Mostra/Nascondi contenuto.
Pantaleón y las visitadoras è uno dei romanzi di Mario Vargas Llosa pubblicato nel 1973 che racconta la storia di un capitano dell’esercito peruviano, al quale i superiori affidano una missione stravagante: l’organizzazione di un “servizio di visitatrici”, eufemismo che sottace l’approvvigionamento di prostitute per le guarnigioni della regione amazzonica. Il romanzo racconta tutte le peripezie, le complicazioni, i successi raggiunti da questo capitano nella missione affidatagli e che compie in modo così zelante da creare maggiori problemi all’Esercito peruviano di quanti questi intendesse risolvere con la creazione del “servizio”. Alla fine, il capitano Pantaleón Pantoja, il protagonista della storia, viene sollevato dall’incarico e perfino castigato e mandato in una guarnigione dell’Altopiano. Vediamo un po’ come nasce questa storia. Nel 1958 Vargas Llosa aveva appena terminato l’università e vinto una borsa di studio di dottorato in Spagna, quando, al momento della partenza, giunse a Lima un antropologo messicano, il dottor Juan Comas, per una missione di studio nella regione dell’Alto Maranón (una zona limitrofa alla foresta amazzonica). L’università di San Marcos e l’Istituto Linguistico avevano organizzato la spedizione in quella zona di difficile accesso. Il viaggio fu importantissimo per l’autore, perché grazie a questo pubblicò due romanzi che riscossero un enorme successo : La casa Verde e Pantaleón y las visitadoras. Le tre settimane trascorse in Amazzonia, visitando luoghi dove pochi peruviani della costa erano mai arrivati, furono un’esperienza straordinaria per Vargas Llosa. L’autore fu profondamente abbagliato dalla scoperta di un paesaggio bellissimo e constatò che il Perù non era solo un paese del XX 2

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Cristian Tripoli Contatta »

Composta da 63 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 538 click dal 27/03/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.