Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il nuovo cinema d'impegno civile italiano, analisi della produzione giornalistica su quattro casi: Gomorra, Il divo, ACAB e Diaz

In questa tesi vi è un'analisi della produzione giornalistica su 4 opere considerate il nuovo cinema d'impegno civile italiano. Le opere sono Gomorra di Matteo Garrone, Il divo di Paolo Sorrentino, ACAB di Stefano Sollima e Diaz di Daniele Vicari.
L’obbiettivo principale di questa tesi è quello di analizzare la critica e l’importanza di quattro film italiani. Vorrei dimostrare il legame che vi è tra queste opere, analizzando il percorso giornalistico di ognuna di loro.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione L’obbiettivo principale di questa tesi è quello di analizzare la critica e l’importanza di quattro film italiani. Vorrei dimostrare il legame che vi è tra queste opere, analizzando il percorso giornalistico di ognuna di loro. I titoli che mi presto ad analizzare sono:  Gomorra di Matteo Garrone  Il divo di Paolo Sorrentino  ACAB di Stefano Sollima  Diaz di Daniele Vicari Prima di affrontare il discorso su ogni singolo film, ritengo sia utile avere una visione più ampia del cinema italiano di questi ultimi anni, ma soprattutto citerei i grandi maestri del cinema politico e sociale italiano, che sicuramente sono stati fonte d’ispirazione per questi giovani registi. Per affrontare una panoramica del cinema italiano attuale vorrei partire da una celebre frase dell’illustre critico e regista francese François Truffaut: «L’apparato finanziario e pubblicitario del cinema e il prestigio dei divi sono tali che la critica, anche se unanimemente sfavorevole, non potrebbe mai arrestare la marcia verso il successo di un brutto film dal grosso budget. La critica è efficace solo nei confronti dei filmetti ambiziosi ma privi di grossi divi» 1 Il critico italiano attuale si rispecchia perfettamente in queste parole. Analizzando la classifica dei film con il maggior incasso in Italia, si può notare come dal 2000 ad oggi vi siano nelle prime venti posizioni ben dieci commedie italiane: 1 La critica cinematografica, A. Pezzotta, Roma, 2011, Carocci editore, p. 18 3

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Matteo Nascig Contatta »

Composta da 59 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 990 click dal 05/04/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.