Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi delle prestazioni di impianti solari termodinamici a ciclo Joule-Brayton

Il ciclo Joule-Brayton è un ciclo termodinamico che costituisce il riferimento ideale per il funzionamento degli impianti motori a gas. Esistono molti schemi di applicazione di questo ciclo e, in questa tesi, è discusso tutto il contesto legato alle prestazioni di impianti solari termodinamici innovativi a ciclo Joule-Brayton aperto, operanti con collettori parabolici lineari e utilizzanti aria atmosferica come fluido termovettore.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO I Impianti solari termodinamici a ciclo Joule-Brayton 1 CAPITOLO I Impianti solari termodinamici a ciclo Joule- Brayton 1.1 Introduzione Sono stati proposti due tipi di impianto solare termodinamico a ciclo Joule-Brayton: quello a torre e quello a collettori parabolici lineari. A partire dal 2011 la CSIRO (The Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation) sta costruendo nel “Centro nazionale per l'energia solare” di Newcastle in Australia un impianto a torre solare prototipo, utilizzante l’aria atmosferica come fluido termovettore (Fig. 1.1). Fig. 1.1 (Impianto a torre solare a ciclo Joule-Brayton, Newcastle, Australia)

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Uladzislau Chabatarou Contatta »

Composta da 66 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 860 click dal 21/05/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.