Skip to content

Scrivere è creare - Tecniche per lo sviluppo della produzione scritta

Informazioni tesi

  Autore: Daniela Mileti Schmitz
  Tipo: Tesi di Master
Master in Master ITALS in didattica della lingua e cultura italiana a stranieri
Anno: 2006
Docente/Relatore: Anna Moni
Istituito da: Università degli Studi Ca' Foscari di Venezia
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 118

Questo progetto di tesi nasce dal fatto che spesso mi sono chiesta come sopperire all'insegnamento di un'abilità ostica da apprendere quale la scrittura. In chiave umanistico-affettiva il lavoro intende fornire strategie e strumenti miranti a valorizzare la scrittura come mezzo di comunicazione, a sostenere la motivazione e a evitare fattori generatori di stress, a trasmettere la gioia dello scrivere, a centrare il processo d'insegnamento e d'apprendimento sullo studente tenendo conto dei suoi bisogni e dei suoi gusti, ad agevolare il percorso di sviluppo verso l'autonomia.
I risultati di due questionari incentrati sullo scrivere (uno indirizzato a studenti universitari di livello avanzato, l'altro per docenti d'istituti superiori) e un'analisi del ruolo della scrittura nei libri di testo d'italiano per stranieri permettono d'immedesimarsi nella realtà linguistica e sociale della classe e di capire che sussiste la necessità incalzante di promuovere lo sviluppo dello scritto.
Considerato che:
- in linea di massima, i libri di testo d'italiano generale non presentano tutte le direttive necessarie alla produzione scritta e sono per lo più carenti di informazioni atte a definire la situazione contestuale in cui avviene l'enunciazione, momenti preparatori e di riesame teso a correggere, modificare e migliorare il testo
- solo all'incirca un terzo degli studenti si adoperi a mettere a punto un piano
si passa a una riflessione teorica sul concetto della scrittura vista nel suo svolgersi.

Le difficoltà degli studenti scaturiscono nei maggior dei casi da uno scarso patrimonio lessicale e perciò il terzo dei cinque capitoli, di carattere operativo, verte intorno a una carrellata di tecniche incentivanti la scrittura, tematizzando in primo luogo in che modo reperire le parole utili alla produzione testuale. Vengono illustrate, inoltre, tecniche di tipo costruttivo, strutturante, di scrittura libera e creativa.
Il quarto capitolo si dedica all'utilità dei materiali autentici e dei nuovi media. Siccome nell'ambito della scrittura riferita a situazioni comunicative reali la composizione di lettere riveste un ruolo assai importante, l'unità didattica proposta per intero in allegato farà perno sulla comunicazione scritta ed è pensata per venire incontro alle esigenze di studenti universitari intenzionati a passare un semestre in Italia oppure desiderosi di svolgere uno stage in Italia. L'UD s'interessa del mondo lavorativo ed è composta da 4 unità d'acquisizione, delle quali l'UA conclusiva sulla lettera di presentazione verrà riportata in questa sede. Scrivere in gruppo può risultare più stimolante e sarà l'argomento del quinto capitolo. Il sesto capitolo, infine, si occuperà della correzione. In appendice si trovano gli strumenti di tipo osservativo adottati (i questionari, una scheda d'analisi dei manuali d'italiano come LS), poi una griglia di correzione da mettere a disposizione degli studenti nella fase di revisione dello scritto, due esempi di mind map, un'Unità Didattica sul "mondo del lavoro" e per finire una scheda di valutazione, una lista di etichette più raccolta di testi prodotti da studenti per esemplificare delle correzioni.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 1. Introduzione Questo progetto di tesi nasce dal fatto che spesso mi sono chiesta come sopperire all´insegnamento di un´abilità ostica da apprendere quale la scrittura. In chiave umanistico-affettiva il presente lavoro intenderà fornire strategie e strumenti utili a valorizzare la scrittura come mezzo di comunicazione, a sostenere la motivazione e a evitare fattori generatori di stress, a trasmettere la gioia dello scrivere, a centrare il processo d´insegnamento e d´apprendimento sullo studente tenendo conto dei suoi bisogni e dei suoi gusti, a stimolare l´autonomia e la consapevolezza dello studente. Partiremo da due questionari incentrati sullo scrivere che ci permetteranno di calarci nella realtà linguistica e sociale della classe e che potranno favorire riflessioni critiche sia sul versante degli studenti che sul versante dei docenti. Il primo questionario ha come destinatari studenti universitari mentre il secondo questionario ha come destinatari i docenti. 1.1. Questionario 1 I destinatari: corsi universitari al dipartimento d´italianistica, livello avanzato, lingua madre discenti tedesca, russa, argentina, italiana. Il campione: al questionario hanno risposto 19 studenti. La tipologia del questionario: Si tratta di un questionario chiuso fatta eccezione per l´ultimo quesito di carattere aperto, volto dapprima a indagare la loro bravura relativa alle quattro abilità (parlare, scrivere, ascoltare, leggere). Pur appartenendo agli strumenti d´analisi quantitativa, va comunque tenuto presente che i dati raccolti vanno fatto oggetto d´analisi qualitativa e interpretativa. Quesito 1: In riferimento alla LS: quant´è bravo/a a ascoltare/leggere/parlare/scrivere? Quesito 2: Nel Suo modo d´imparare una lingua straniera quale importanza hanno le 4 abilità? Quesito 3: Quanto scrive? Quesito 4: Cosa scrive? Quesito 5: Perché scrive? (sia in L1 che in LS) Quesito 6: Quando scrive in LS, come procede? Quesito 7: Quando scrive o si accinge a scrivere in LS, cosa Le crea difficoltà?

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

scrittura
l2
italiano per stranieri
scrittura nel web
produzione scritta
lettera di accompagnamento
ls
lingua speciale

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi