Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

ATO 5 Lazio, Analisi Energetica e Interventi di Efficientamento del Servizio Idrico Integrato

ATO 5 Lazio, Analisi Energetica e Interventi di Efficientamento del Servizio Idrico Integrato CITY UTILITY: GESTIONE E SVILUPPO DI FORNITURE E SERVIZI TECNOLOGICI CON RETI INFRASTRUTTURALI TERRITORIALI

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione City Utility 1 INTRODUZIONE City Utility Negli ultimi anni si sta assistendo alla continua migrazione della popolazione residente dai centri periferici, ai centri urbani più sviluppati e metropolizzati. Tale “movimento” è dovuto a diversi fattori tra cui i principali sono: - Spostamento dei “fornitori di lavoro” nei centri urbani, soprattutto nel settore terziario; - Mancanza dei servizi principali di locazione pubblica o inefficienza degli stessi; - Vicinanza al posto di lavoro; - Incremento dei costi necessari per spostarsi dalla propria abitazione al posto di lavoro; - Maggiore presenza e disponibilità dei servizi terziari. La diretta conseguenza è l’aumento demografico delle città. Questo comporta una variazione notevole delle caratteristiche di funzionamento dei diversi servizi di utility, quali reti di trasporto e distribuzione territoriale di energia elettrica, acqua, gas, calore e informazioni, rispetto alle condizioni di progetto iniziali. Considerando che le attuali infrastrutture di trasporto e distribuzione sono state progettate e realizzate mediamente circa 30 anni fa, oggi ci si ritrova con la necessità di rinnovare e potenziare il sistema per sopperire al maggiore carico richiesto e al decadimento della stessa avutosi nel tempo. Sono quindi necessari notevoli investimenti di risorse economiche, in tecnologie adeguate a garantire il funzionamento nel tempo delle infrastrutture. D’altro canto bisogna anche considerare che le attuali materie prime impiegate, acqua, gas, petrolio e derivati, diventano nel tempo sempre più preziose e ricercate.

Tesi di Master

Autore: Emanuele Scala Contatta »

Composta da 106 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 299 click dal 19/06/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.