Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Giannini e il fronte dell'uomo qualunque

L'antipolitica, il populismo, descritti attraverso l'esperienza passata del Fronte dell'Uomo qualunque e quella presente del Movimento 5 Stelle.
La storia del partito politico Fronte dell'Uomo Qualunque e del suo fondatore Guglielmo Giannini, rapida ascesa e rapido declino.
Il raffronto delle posizioni dei movimenti con "Psicologia delle folle" di Gustave Le Bon, il manuale di uso e consumo delle folle che fu di Hitler e Mussolini, quali caratteristiche di successo nell'impostazione dei movimenti in esame.
L'estrema somiglianza dell'Uomo Qualunque con il Movimento 5 Stelle, nei contenuti, nei metodi, nei mezzi, nei risultati, nella strategia, il credo nel progresso tecnologico

Mostra/Nascondi contenuto.
  3   “Il giorno in cui la politica ridiventerà un’arte disinteressata, se ne occuperanno solo le persone a cui la politica interessa per quello che è come scienza, non per quanto, come attività pratica, consente di lucrare. Allora si, avremo la gioia di assistere a discussioni sensate e serene, e non al nauseante pettegolezzo di cui da mezzo secolo siamo nauseati spettatori…” Guglielmo Giannini Premessa L’attuale ribalta sullo scenario politico italiano della cosiddetta “antipolitica”, con l’ascesa del partito politico ‘Movimento 5 Stelle’ fondato dal duo Grillo - Casaleggio pone in evidenza antichi quesiti sui meccanismi della politica delle masse, sulle eventuali insufficienze dell’attuale modello politico italiano e sui contenuti che esso ha fino ad oggi proposto. La storia politica italiana è però in grado di fornirci una chiave di lettura più chiara dell’oggi, grazie all’esperienza maturata settant’anni fa, quando il partito politico “Fronte dell’uomo qualunque” si proponeva, quasi negli stessi termini del “Movimento 5 Stelle”, di offrire un modello alternativo all’offerta politica in regime democratico. Le analogie fra i due movimenti sono moltissime, non solo per il metodo e i contenuti politici, ma addirittura per le caratteristiche dei rispettivi fondatori, entrambi professionisti della commedia e della satira politica. Obbiettivo di questa tesi di laurea è ricostruire un quadro politico – intellettuale del movimento ‘Fronte dell’uomo qualunque’, del suo fondatore Guglielmo Giannini e fornire eventuali raffronti con l’attuale ‘Movimento 5 Stelle’. Il materiale individuato per la ricerca è stato reperito da alcuni mercanti di antiquari e di libri da diverse zone d’Italia, fra tutti mi piace citarne uno del Casertano con cui ho dovuto contrattare parecchio per il testo più importante,

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Luca Di Capita Contatta »

Composta da 63 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2226 click dal 20/06/2013.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.