Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La produzione di idrogeno:aspetti tecnici, economici ed ambientali

Oggetto di questa tesi è la produzione di idrogeno attraverso diversi processi, di cui alcuni sono già utilizzati oggi in ambito industriale e altri sono ancora in fase di sperimentazione e studio.
Si affronta questo argomento tenendo presente i vantaggi che si ottengono utilizzando l’idrogeno in diversi settori.
Infatti, l’idrogeno non essendo una fonte di energia ma un mezzo per accumularla potrà cambiare in futuro la qualità della nostra vita rivoluzionando l’intero sistema energetico.
L’interesse verso tale studio è nato nel 2007, quando i media divulgarono la notizia nella quale si riferiva che una larga maggioranza di “Parlamentari europei” adottò un’importante decisione a favore della costruzione, nei Paesi dell’Unione, di piattaforme per la produzione di idrogeno,vettore energetico del futuro.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Oggetto di questa tesi è la produzione di idrogeno attraverso diversi processi, di cui alcuni sono già utilizzati oggi in ambito industriale e altri sono ancora in fase di sperimentazione e studio. Si affronta questo argomento tenendo presente i vantaggi che si ottengono utilizzando l’idrogeno in diversi settori. Infatti, l’idrogeno non essendo una fonte di energia ma un mezzo per accumularla potrà cambiare in futuro la qualità della nostra vita rivoluzionando l’intero sistema energetico. L’interesse verso tale studio è nato nel 2007, quando i media divulgarono la notizia nella quale si riferiva che una larga maggioranza di “Parlamentari europei” adottò un’importante decisione a favore della costruzione, nei Paesi dell’Unione, di piattaforme per la produzione di idrogeno,vettore energetico del futuro. Più precisamente, il Parlamento ha preso una posizione ufficiale riguardo alle future linee di sviluppo energetico dei Paesi membri, affermando che tra i fattori chiave per l'indipendenza energetica spicca la messa a punto di una tecnologia delle celle a combustibile a idrogeno per immagazzinare energie rinnovabili e la creazione di griglie di energia intelligente per distribuire l'energia stessa. Nell’approfondire l’argomento, l’attenzione si è fermata maggiormente sugli aspetti che meglio evidenziano le possibili modalità di utilizzo dell’idrogeno e si apprende che tra i suoi molteplici vantaggi ciò che lo rende molto promettente è la sua elevata densità energetica, la quale permette di ridurre la dipendenza da petrolio e consente la diversificazione delle fonti energetiche riducendo l’impatto inquinante.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Giuseppe Guerra Contatta »

Composta da 41 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 155 click dal 08/07/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.