Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Famiglie interculturali: sfide e risorse

L'idea di dedicare questo elaborato finale al tema delle coppie miste é nata attraverso un tirocinio in Senegal, nel villaggio di N'dem. Uno degli aspetti più caratteristici e peculiari di quel luogo é l'alta concentrazione di coppie miste e di bambini meticci. Si tratta di una realtà molto particolare nella quale le culture si incontrano e si mescolano in modo naturale nonostante la presenza di una forte connotazione religiosa nello stile di vita dominante. Il fulcro attorno a cui ruota questa comunità é costituito da una coppia mista formata da una guida spirituale senegalese e da sua moglie, di nazionalità francese. La comunità circostante é formata in primo luogo dai figli della coppia, dai discepoli e in terzo luogo da un costante passaggio di ospiti stranieri. Questo microcosmo, nel quale ciascuno si sforza di portare il meglio della propria cultura, sembra la rappresentazione ideale della realtà del futuro: meticcia e mobile.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione La penisola italiana é da sempre terra di migrazioni. La sua posizione strategica nel bacino del Mediterraneo ne ha fatto terra di conquista e scambi culturali. L'unificazione del Paese e la diffusione di una lingua unica fanno parte di una storia relativamente recente. A testimonianza del passaggio di innumerevoli popoli e del loro radicamento nel territorio si contano ancora molte minoranze linguistiche. Il tedesco é parlato da circa 320.000 persone nella provincia di Bolzano. Nella Valle del Fersina, in provincia di Trento, circa 1500 persone parlano il mocheno, una lingua germanica che presenta delle interferenze con il dialetto trentino. Catalano, Greco, Cimbro, Walser e Ladino sono solo alcune delle lingue ancora parlate in Italia 1 . Non si può certo dire che le mescolanze culturali e linguistiche siano un'assoluta novità per gli italiani. Il senso di stabilità e immutabilità temporale data dall'identità nazionale é decisamente illusorio. Negli ultimi 20 anni abbiamo visto un brusco aumento dei flussi migratori provenienti da paesi extra-europei ed extra-comunitari. La nostra società sta cambiando visibilmente aspetto grazie allo stabilizzarsi del fenomeno migratorio; ciò è reso possibile attraverso i ricongiungimenti familiari e la formazione di nuove famiglie. 1 http://www.comune.oulx.to.it/doc_patois/0701.pdf 4

Tesi di Master

Autore: Chiara Peretto Contatta »

Composta da 48 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 875 click dal 05/07/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.