Skip to content

Marketing in emerging markets as an instrument for the internationalization of small enterprises of the Vicenza Province

Informazioni tesi

  Autore: Titus Assuerus Vierstra
  Tipo: Tesi di Master
Master in Master di I Livello in Commercio Internazionale (MASCI)
Anno: 2008
Docente/Relatore: Jerry Patrick
Istituito da: Università degli Studi di Padova
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 40

Small enterprises who would like to increase their market share, have often more possibilities to do so on foreign markets than on their domestic market. These enterprises therefore will have to consider to operate on foreign markets, especially on emerging markets which have high growthpotentials. This implies that they will have to develop an effective internationalization strategy. An effective international marketing strategy can be considered an instrument to improve the internationalization of small companies. In this paper I will try to explore how marketing in emerging markets can improve the internationalization of small enterprises of the Vicenza Province. I will demonstrate, with the help of a specialized literature study, that:
Marketing in emerging markets can improve the internationalization of small enterprises of the Vicenza Province, by creating, with the help of the Crafts and SME’s Association of the Vicenza Province, an effective international marketing plan, a cooperation between the enterprises, and an internal or external sales force and marketing organization.
This paper is especially meant as an instrument for all small enterprises who want to sell their products and services abroad and especially for those who would like to operate on emerging markets. It's also an instrument for the Internationalization Department of the Crafts and SME’s Association of the Vicenza Province, regarding their “Market Orientation” project and the possible creation of an external sales force and marketing organisation for small enterprises who wish to or who already operate on foreign markets.
First of all I will discuss in Chapter 1 the general aspects of internationalization, especially the relationships between enterprises and processes of internationalization (the network analysis). Then I will describe the roles and activities of the Crafts and SME’s Association of the Vicenza Province, and in particular those of the Internationalization Department of this association. In Chapter 2 I will discuss various definitions of International Marketing and the stages of an international Marketing Plan, where after I will describe in Chapter 3 the opportunities and threats
of emerging markets, the market segmentation and market entry methods. After having discussed the Marketing mix in Chapter 4, I will draw conclusions and give
recommendations in Chapter 5 regarding marketing in emerging markets as an instrument to improve the internationalization of small enterprises of the Vicenza Province.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
CHAPTER 1 INTERNATIONALIZATION OF SMALL ENTERPRISES IN THE VICENZA PROVINCE 1.1. General Aspects of Internationalization Trade is increasingly global in scope today. There are several reasons for this: the European integration, the expansive growth of the emerging economies, the entry of countries like China in the World Trade Organization (WTO), and the improved transportation and communication opportunities today. Thus, consumers and businesses now have access to the very best products from many different countries. Increasingly rapid technology life cycles also increases the competition among countries as to who can produce the newest in technology. The decision to operate on foreign markets is the outcome of a critical strategic decision which requires the evaluation of the geographic markets to which dedicate material and immaterial resources and the entry method to be adopted (Malholtra et al., 2003) The decision to initiate an internationalization process is a very critical one especially because of the wide range of elements, internal (financial, technical, human, organization, and managerial resources) as well as external (market dimension, behaviour of the demand, competitive structure, political, normative, economical and socio-cultural system), which the enterprise has to consider in situations with often a lack of information and as a consequence the associated high level of risk and uncertainty (Young et al., 1989). Stages in the International Involvement of a Enterprise . According to the International Stages Theory (Uppsala model), when faced with unknown markets, incomplete information, and being in a state of constant incertitude, a enterprise develops in foreign markets by adopting a process which evolves by increments. The enterprise passes from one stage to another as it progressively acquires international experience (Pellicelli, 2007). The stages of the Uppsala model include: importation, exportation, joint venture and subsidiary. During the last decade a lot of researches have been made around the Uppsala model. The study of 171 Italian SME’s by Dalli (1994) recognizes that the International Stages Theory is valid in general, but that the model has characteristics too mechanistic and determinist. The result of this research claim that there is perhaps an important evolution between the stages, possibly multiple qualified changes of micro-internationalization. The network analysis: relationships between enterprises and processes of internationalization . An industrial network is a system of relationships between different players: clients, suppliers, competitors, distributors, agents, consultants, public institutions. Within this network the work has been divided, whereby each enterprise depends on the other; each of them continuously creates, develops and strengthens the industrial relationships with other players, based on the market conditions, to assure the provisions and the sales of products and services and to guarantee the survival and development. An enterprise has been internationalized when it has created and developed relationships with foreign counterparts and operates within strong international networks (Angeli, 2007). Based on the network analysis, four levels of internationalization have been created by economic authors (Angeli, 2007): - the early starter (low level of internationalization of the network as well as the enterprise) describes the internationalization of an enterprise with low international relationships, and 5

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

internazionalizzazione
export
piccole e medie imprese (pmi)
marketing mix
marketing internazionale
international marketing
internationalization
mercati emergenti
small enterprises
emerging markets

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi