Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Come gli eventi costruiscono, migliorano e rafforzano la brand image: il caso Illycaffè

Gli eventi non rappresentano uno strumento di mera autocelebrazione del marchio, ma sono veri e propri investimenti, che grazie alla loro durata limitata nel tempo e al loro potere, sono in grado di aumentare la percezione che i clienti sviluppano dellʹimmagine di marca. Gli eventi, quindi, sono in grado di aumentare la brand image, di rivitalizzare un marchio e i suoi prodotti e, conseguentemente, sono potenti strumenti che aiutano ad aumentare anche i profitti. Per dimostrare questa tesi, risulta funzionale lʹanalisi di un caso aziendale di successo, il caso di Illycaffè e della sua strategia di comunicazione per eventi.

Mostra/Nascondi contenuto.
1    Introduzione    Gli eventi stanno assumendo nell’epoca del cosiddetto post modernismo un  ruolo  sempre  più  centrale  nella  vita  delle  persone  e  dell’azienda.  In  un  periodo  storico  caratterizzato  dall’incertezza  economico‐finanziaria  e  dall’eccesso di scelta per il consumatore, l’evento può rivelarsi un medium  originale e coinvolgente, in grado di orientare le scelte del singolo individuo.  Il management dell’azienda deve essere conscio di tale possibilità, quindi non  deve considerare l’evento come un semplice mezzo di comunicazione: esso  deve infatti essere integrato in una strategia comunicativa totale e deve essere  pianificato con un’impostazione scientifica, in modo tale da creare un vero e  proprio marketing degli eventi. In questa prospettiva sistemica l’evento si  trasforma in un asset fondamentale, in un elemento all’interno della strategia  di  comunicazione  dell’azienda  che  non  solo  è  in  grado  di  coinvolgere  il  partecipante e di costruire l’immagine di marca, ma anche di rafforzarla e  conseguentemente  di  generare  profitti.  L’evento  può  diventare  quindi  il  motore dell’intera comunicazione di un’azienda, con benefici estesi nel tempo  e  derivati  dalle  due  fasi  di  attesa  e  ricordo.  L’elaborato  si  propone  di  dimostrare la tesi secondo la quale l’evento non è un mero strumento di  autocelebrazione  del  brand,  ma  è  anche‐e  soprattutto‐un  investimento  in  grado di aumentare la percezione che i clienti sviluppano dell’immagine di  marca.  L’evento  è  pertanto  in  grado  di  rafforzare  la  brand  image,  di  rivitalizzare un marchio e i suoi prodotti e, conseguentemente, di aumentare i  profitti. La dimostrazione o la confutazione della tesi richiede innanzitutto la  definizione  dell’evento  considerando  i  cambiamenti  sociali  verificatisi  nell’ultimo decennio, una sua classificazione, una presentazione delle sue  tipologie e delle sue componenti. Successivamente, si introdurranno alcuni 

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Daniele Crivellaro Contatta »

Composta da 257 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1493 click dal 24/07/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.