Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Economia sommersa: misure e analisi statistiche

Il presente lavoro è dedicato allo studio di un argomento economico molto complesso che sfugge all'osservazione, alla rilevazione e alla regolamentazione. L'economia sommersa è un fenomeno che caratterizza la società attuale e che tende sempre più ad accentuarsi. È una piaga sociale alla quale gli economisti prestano molta attenzione, al pari del fenomeno della disoccupazione e della recessione economica. L'economia sommersa comprende un insieme di attività che contribuiscono alla formazione della ricchezza nazionale, ma che non viene rilevata dalle statistiche ufficiali per carenza nei sistemi di rilevazione. Il concetto comprende, inoltre, anche le attività illegali e quelle attività nelle quali si cerca di aggirare le norme, per esempio attraverso l'evasione fiscale. Si può parlare, quindi, anche di sommerso statistico, sommerso giuridico e sommerso economico.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Il presente lavoro è dedicato allo studio di un argomento economico molto complesso che sfugge all’osservazione, alla rilevazione e alla regolamentazione. L’economia sommersa 1 è un fenomeno che caratterizza la società attuale e che tende sempre più ad accentuarsi. È una piaga sociale alla quale gli economisti prestano molta attenzione, al pari del fenomeno della disoccupazione e della recessione economica. L’economia sommersa comprende un insieme di attività che contribuiscono alla formazione della ricchezza nazionale, ma che non viene rilevata dalle statistiche ufficiali per carenza nei sistemi di rilevazione. Il concetto comprende, inoltre, anche le attività illegali e quelle attività nelle quali si cerca di aggirare le norme, per esempio attraverso l’evasione fiscale. Si può parlare, quindi, anche di sommerso statistico, sommerso giuridico e sommerso economico. Sempre più studiosi hanno cercato di dare un loro contributo allo studio del fenomeno, ricercando metodi di misurazione. I principali contributi emergono da un’analisi teorica dell’economia sommersa caratterizzata da una scarsa attenzione all’attività economica. Un primo contributo si basa sulla segmentazione del mercato del lavoro 2 , contrapponendo ad un settore primario a domanda di lavoro regolare, un settore secondario residuale e precario, in cui il lavoro sommerso diventa una delle principali caratteristiche della struttura del mercato secondario. Un secondo contributo si basa sul legame tra il sistema fiscale e la dimensione dell’economia sommersa. Si analizza, quindi, il comportamento dei soggetti economici, caratterizzati da un’elevata propensione al rischio e che operano in condizione di informazione imperfetta. Questi studi hanno evidenziato una correlazione positiva tra il crescere della tassazione e l’incremento delle attività sommerse. Successivi studi hanno associato al fenomeno del sommerso due implicazioni economiche: il “sommerso per necessità” ed il “sommerso per convenienza”. Nel primo caso, i lavoratori e le imprese scontano una scarsa efficienza e riescono a restare sul mercato solo offrendo remunerazioni inferiori a quelle di mercato (presenti nel 1 Il Sistema di Contabilità Nazionale, nel 1993, ha definito uno standard per quanto riguarda la definizione di Economia Sommersa, intendendola come il valore aggiunto creato, ma non contabilizzato, dal sistema di contabilità nazionale, dalle attività economiche (OECD, 2002). 2 (Contini, 1981) 3

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Valentina Passeri Contatta »

Composta da 55 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1871 click dal 15/04/2014.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.