Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Demografia e aspetti bio-sanitari della a.s.l. n. 9 di Grosseto tra il 1995 e il 1997

Questa tesi ha analizzato gli aspetti demografici e bio-sanitari della a.s.l. n. 9 di Grosseto tra gli anni 1995-1997.

Mostra/Nascondi contenuto.
IL PROCESSO DI RINNOVAMENTO NEGLI OSPEDALI MODERNI EVOLUZIONE STORICA DELL’ASSISTENZA OSPEDALIERA L’ordinamento degli ospedali è cambiato nel corso dei secoli in concomitanza con lo sviluppo e il progresso della società . L’assistenza ospedaliera in Europa evolve in tre fasi successive : • La fase ecclesiastica, in cui l’ordinamento degli ospedali è conforme ai canoni delle fondazioni religiose che li amministrano; • La fase laica, che si sviluppa nel periodo rinascimentale, durante il quale oltre alla Caritas cristiana si affermano le istituzioni civili di solidarietà e beneficenza; • La fase sociale, che prende avvio dal clima della rivoluzione francese. In questo periodo l’attenzione degli Stati si apre al problema della salute; l’ospedale assume definizione giuridica ed un ordinamento più razionale. In Italia la laicizzazione si sviluppa lentamente, perché la maggior parte delle istituzioni ospedaliere rimane ancorata ai principi delle opere di carità. Anche in Toscana il passaggio dalla fase ecclesiastica a quella laica è molto graduale. Tuttavia in questa Regione il ritardo storico accumulato dagli ospedali italiani nei confronti del processo di laicizzazione viene recuperato con l’avvento dei Lorena. Pietro Leopoldo procede con

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alberto Paolini Contatta »

Composta da 171 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1413 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.