Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il serial casting nella distrofia muscolare di Duchenne

La tesi affronta le problematiche riabilitative nella distrofia muscolare di Duchenne.
Nel primo capitolo vi è la descrizione della patologia: quali sono le cause che la determinano e la sintomatologia clinica che la caratterizza con le relative problematiche respiratorie e cardiache. Dopo un richiamo anatomico e della fisiologia articolare dei muscoli della gamba e del piede, viene dettagliatamente descritto il trattamento fisioterapico: come valutare il paziente ; la cinesiterapia; gli allungamenti muscolari e, infine,il serial casting: ovvero gessi progressivi utilizzati per contrastare le retrazioni muscolari a carico del tricipite della sura. La tesi si conclude con la presentazione di un caso clinico.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE La distrofia muscolare di Duchenne, cosi come tutte le malattie neuromuscolari rappresentano un grave problema sanitario e sociale per la tendenza alla ripetizione familiare, l’inesorabile progressività, la mancanza di qualsiasi efficace terapia medicamentosa e l’ esigenza di una assistenza complessa e continuativa. La maggior parte dei pazienti lo sanno, mentre non sempre sanno che intense ricerche sono in corso in tutto il mondo per scoprire la causa, e quindi la cura del loro male e che questa scoperta rientra nell’ ambito di possibilità reali. Una conoscenza approfondita della clinica, della genetica e della semeiotica differenziale di queste malattie permette di formulare una diagnosi precoce, di praticare una profilassi eugenetica e di avviare tempestivamente i pazienti ad un idoneo trattamento riabilitativo. La riabilitazione, infatti è un’ arma indispensabile, in grado di ritardare e compensare parzialmente l’ evoluzione clinica della malattia e di recuperare per quanto possibile il paziente sotto l’ aspetto psicologico, educativo e sociale, consentendogli una sufficiente autonomia. Essa si articola in una serie di interventi mirati a rendere possibile al paziente la piena utilizzazione delle

Laurea liv.I

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Virginio Bernabei Contatta »

Composta da 78 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3740 click dal 24/10/2013.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.