Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'IPO nel settore dell'energia rinnovabile

Il lavoro di tesi valuta l'impatto delle energie rinnovabili nel contesto socio economico italiano e le relative prospettive di crescita anche in campo internazionale. Inoltre presenta i mercati finanziari di sbocco per le aziende medie e piccole italiane in cerca di capitali per crescere. Il case study è incentrato sulla quotazione di Enel Green Power.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 PREMESSA Le imprese sono il motore dell’economia di un paese: esse formano un sistema che reagisce agli stimoli che l’ambiente esterno offre, in maniera differente a seconda della realtà geo-temporale e sociale, pertanto devono essere studiate in funzione del contesto nel quale operano. In questa fase di recessione, con l’incredibile possibilità di financial distress di alcuni stati sovrani dell’euro-zona e un drastico calo dei PIL, conseguente allo shock della domanda, si è arrivati alla chiusura o alla perdita di molti posti lavoro in un gran numero di imprese inoltre le aspettative degli imprenditori sono fortemente negative e non si vede, almeno nel breve periodo, una soluzione per rilanciare gli investimenti, i consumi e l’occupazione: ciò a meno di imboccare con coraggio la faticosa via dell’innovazione di prodotto, di servizio e/o di processo. Questo elaborato pone l’attenzione su: 1. Un fenomeno che in questo decennio avrà forte rilevanza dal punto di vista imprenditoriale, istituzionale, ambientale e, nell’ambito dell’innovazione tecnologica, potrà offrire una possibilità concreta di creare posti di lavoro e rilanciare l’economia: l’ energia ed in particolare la produzione di energia da fonti rinnovabili nella più ampia accezione del termine. 2. Le occasioni di crescita che le PMI italiane hanno in questo settore con lo sviluppo di un mercato che consente di raccogliere più facilmente capitali per investimenti in ricerca e sviluppo nonché la costruzione di impianti per la generazione di energia, dal momento che proprio nel campo delle fonti rinnovabili sono disponibili significative agevolazioni e condizioni favorevoli da parte dei governi impegnati negli obiettivi di contenimento delle emissioni di CO2. 3. Le ulteriori occasioni di sviluppo perr le aziende che si verificheranno con la cosìdetta “grid-parity” e cioè della autonoma competitività delle fonti rinnovabili indipendentemente dagli incentivi nonché della valenza strategica di una risorsa sempre disponibile e praticamente illimitata.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Roberto Limatola Contatta »

Composta da 76 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 549 click dal 23/10/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.