Skip to content

Adoption of cogeneration in hospitals as an option for fulfilling the stability Law. An application for the Nomentana Hospital in Fonte Nuova (RM)

Informazioni tesi

  Autore: Paolo Petroni
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2012-13
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria Meccanica
  Relatore: Vincenzo Naso
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 87

This thesis truly deals with energy efficiency in hospitals, a topic no longer young and nearly endless, as asserted by many authors mentioned in the references at the end of this treatise. But, as already run over, the context in which everything takes place is decisively current: the Stability Law of the Monti government. The present treatise, among innumerable energy efficiency interventions admissible for a healthcare structure, considers perhaps the most drastic: the direct intervention over the methodology of electrical and thermal energy production, i.e. the installation of a cogeneration plant.
The justification is easier said: detailed knowledge of all the technical installations operating of a hospital and of their modus operandi would require years of work and studies, an unacceptable period in the field of a master degree thesis. Therefore, on the strength of a real energy consumption of a real healthcare structure, it will be evaluated one of the most forceful intervention, as already said, and the benefits obtainable in the context of the stability law will also be computed.
The healthcare structure under consideration is the Nomentana Hospital, located in Fonte Nuova (RM). This preference has been dictated, besides immediate logistical convenience, by the fact that nobody has ever done this kind of analysis for this structure (which, as it will be shown in the 5th chapter, is characterized by a remarkable annual energetic expense) before.
This is, briefly, the content of the following chapters:
. chapter 2, Reference norm. A brief overview on the main references concerning the healthcare sector and the cogeneration will be offered, with particular emphasis on the incentives provided for high efficiency cogeneration plants;
. chapter 3, Energetic situation of hospitals. On the strength of statistical data, main consumption centers inside a hospital and the respective percentage, energy forms enlivened and reference amounts referred to unit of beds, surface and volume, will be pointed out;
. chapter 4, Cogeneration. General definitions and application fields of cogeneration are provided, together with brief historical hints, main energy balances and motivations about the importance of using cogeneration in hospitals;
. chapter 5, Feasibility study of a cogeneration plant at the Nomentana Hospital. This makes up the bulk and the most important part of this treatise. Different installation hypothesis for 2 cogeneration plants for the Nomentana Hospital will be provided, presented as a feasibility study including detailed consumptions accompanied by the relative costs evaluation for each month of the hypothetical year in which the proposed installation is put into operation. Together with relative discounted cash flows and obtainable White Certificate computation, a deepened study of the electrical energy bill will close the chapter;
. chapter 6, The context: the stability law 2013. As already outlined, this law calls for clear restrictions for national healthcare structures, concerning, in particular, a huge cut to purchasing costs of goods and services. It will be computed that the contribution given by the energy saving achieved on the strength of the previous feasibility study in the light of this context.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Tesi di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica - Università di Roma La Sapienza - Paolo Petroni A.A. 2012/13 chapter 1 INTRODUCTION Individuation of new possibilities for saving energy is a creative activity, a branch of engineering for which fundamentals can be sketched only at large. It is a common knowledge that universal recipes do not exist. Each case is independent from the other, i.e. only a deep knowledge of all the technical installations involved in a specific structure, a right understanding of their operation and, of course, a solid basic preparation and experience can help define the best feasible interventions for that specific case. Management of energy is the result of the combinations of several elements, as technology, experience, knowledge, operative efficiency and investments. The goal is herein a reduction in cost via right allocation of the resources. For an increase in the cost of all energy forms and a variation of the availability of the majority of them is predictable, it is necessary to accomplish any reasonable effort with the aim of reducing energy consumption in hospitals (one of the top energy consumer in our country, but not only there), without compromising the quality of the healthcare services provided. Dealing with hospitals holds back several peculiarities. Primary goal of a healthcare structure is to provide requested medical cures with the best quality, the highest velocity in the best environmental conditions available. Operating 24 hours a day and 365 days a year, without interruptions. Adhering to this primary goal, at least until recent years, by nature nobody cared about energy costs, indeed it was a common idea that the adoption of measures to cut these costs could cause a reduction of the general medical services standard [33]. The goal of an Energy Manager is indeed to prove that it is possible to accomplish certain interventions, both during planning or operating phase, in order to put all the technical installations in operation with an appropriate efficiency and to reduce energy consumption, without compromising the high standards, instead, improving it. Sure enough, it has to be clear that each euro saved following an efficiency improvement or a reduction in wastage, can be profitably spent for new devices, instruments, employment. The final energy consumption for domestic and other civil uses (hospitals are in the latter category) represents in Italy about 1/3 of the total energy consumption and, thanks to the advent of new technologies, the trend is permanently growing. Energetic crisis, that had happened recently at a global level and have been periodically engaged during periods of energy request peak, 2

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

energy
feasibility study
cogeneration
hospitals
stability law
energy efficiency

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi