Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio di soluzioni di Handover Verticale conformi allo standard IEEE 802.21 e basate sull'introduzione e utilizzo dell'Information Server

Il lavoro di tesi introduce i diversi standard per reti wireless, incluse le rete cellulari UMTS e LTE. In un dominio di reti eterogenee nel quale operiamo, nasce l'esigenza di uno standard l'IEEE 802.21, che permette ai nodi mobili di eseguire handover tra reti di tecnologia diversa, appunto handover verticali. La parte sperimentale della tesi introduce un metodo di scelta di rete ottima per il nodo mobile in un architettura di rete che prevede l'uso dell'Information Server.

Mostra/Nascondi contenuto.
I Introduzione   La continua ricerca di nuove soluzioni e la crescente domanda da parte di utenti sempre più interessati ad essere costantemente connessi alla “Rete delle Reti” ha favorito la diffusione delle tecnologie wireless in grado di dare la possibilità di comunicare senza fili e fornire una serie di servizi agli utenti mobili. Stiamo assistendo alla nascita di svariati standard e tecnologie diverse che permettono l’accesso a una moltitudine di dispositivi, come smartphone, tablet, pc, che, usando il canale radio, permettono di raggiungere tutti i servizi di Internet. Tecnologie già presenti e nuove nate iniziano a cooperare insieme, ognuna significativamente diversa dall’altra in funzione dell’ambito applicativo, alle caratteristiche fisiche e agli obiettivi che si pongono di curare (distanza, mobilità, tecnologia di accesso…). In un contesto così eterogeneo, nasce da un lato l’esigenza di progettare e distribuire terminali multi-interfaccia in grado di potersi agganciare alla moltitudine di standard wireless presenti, dall’altro l'occorrenza di porre nuovi standard per la gestione dell’interoperabilità dei diversi standard come Umts (3G), Wireless Lan (802.11b, 802.11a, 802.11g), Wi-Max (802.16d e 802.16a) e l’ultima arrivata LTE (4G).

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Ingegneria

Autore: Antonio Roberto Mastrosimone Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 863 click dal 07/11/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:
×